Richmond HSE Forum Spring

RIMINI GRAND HOTEL 2-4 MARZO 2022

Health (Salute), Safety (Sicurezza), Environment (Ambiente): l’essenza di questo forum sta in queste tre parole chiave che compongono l’acronimo HSE.

Creare un focus specifico su una tematica attuale come la sicurezza dei dipendenti è davvero importante. Così come prendere parte all’evento.

Il forum, a numero chiuso, costituisce un momento di incontro tra domanda e offerta ed è occasione di accrescimento e formazione riguardo una disciplina in continua evoluzione.

A chi è dedicato?


Delegate


I delegate (HSE e QHSE Director, gli RSPP, Safety Manager) saranno protagonisti di sessioni, confronti, scambi di idee. Potranno conoscere nuovi colleghi e selezionare le offerte di fornitori specializzati nell’area della protezione dalle minacce per la salute e la sicurezza della popolazione e dell’ambiente.

Visualizza la lista

Lista Delegate 2022


AEROPORTI DI ROMA SpA ASPP- Responsabile Gestione | Impiegato-ASPP – AGENZIA SPAZIALE ITALIANA RSPP – AMAZON Environmental Leader | Regional Environmental Manager – ASL TARANTO Dirigente – ASL TO4 Responsabile RSPP – ASST BG OVEST Responsabile Formazione Aziendale – AUTOSTRADE PER L’ITALIA Head Group HSE Management – AXXAM SpA Facility Manager & HSE – BANCA MEDIOLANUM Responsabile Safety & Security – RSPP – BAYER SPA Head of HSE, Real Estate, Fleet Management – BERNA ERNESTO SpA HSE Manager – CARRON CAV. ANGELO SpA ASPP – CFS EUROPE SPA SHE Manager – CONCERIA PASUBIO SpA EHS Manager | EHS Specialist – COSMO SPA HSE Manager – CSI PIEMONTE Safety & Business Country Manager | ASPP – CUSHMAN & WAKEFIELD H&S Coordinator – ELECTROLUX ITALIA RSPP – ENEL LOGISTICS Srl RSPP – ENERCON SERVICES ITALIA RSPP & HSE Manager – FLOWSERVE -MARCIANISE PLANT Quality & HSE Manager – FONDAZIONE DON CARLO GNOCCHI Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione – GARDALAND Srl H&S Specialist & ASPP | Direttore HSE – GOGLIO SpA Responsabile Sistema di Gestione Salute e Sicurezza – GRAFICA VENETA SpA HSE Manager – GRUPPO LUCEFIN SpA HSE & RSPP – GVM CARE & RESEARCH – PRIMUS FORLI’ MEDICAL CENTER QHSE Manager – Resp. Medicina e Sicurezza Aziendale – HAPPY CASA STORE Srl HSE Manager – I.E.N. SpA Safety & Senior Security Manager – IPLOM SpA RSPP & HSE Manager – IPZS – ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO ITALIANO HSE Manager/RSPP – JOHNSON & JOHNSON EHS Director – LEONARDO SPA Responsabile HSE External Sites – MASTER ITALY SRL HSEM – METLAC SPA HSE&S Director – NKE AUTOMATION HSE & Facilites Manager – OROGEL SOC. COOP. AGRICOLA HSE Manager – OSP. “CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA” Dirigente Ingegnere – PILKINGTON ITALIA SPA HS MANAGER – POLITECNICO DI MILANO ASPP & Coordinatore della Sicurezza – PSA GP RSPP – RAI – RADIOTELEVISIONE ITALIANA SPA ASPP | Responsabile Safety & Security CPTV Milano – SABAF SpA ASPP – SANDRA SpA HSE mgr RSPP – SAPPI ITALY OPERATIONS HSE Manager – SERIOPLAST Global HSE Manager – SPERLARI SRL HSE & RSPP – SULZER ITALY Srl HSE – RSPP – TARKETT SpA HSE Manager – THUN SpA Head of HSE – UNIVERSITA’ CATTOLICA RSPP – VAMFARMA SRL RSPP & HSE Manager – WEBUILD SpA HSE Culture, Project & Training Coordinator – ZIMMER BIOMET QARA Manager HSE Lead

Vai ai Delegate 2021

Exhibitor


Gli exhibitor avranno il vantaggio di entrare in contatto con i veri decision maker del settore, ciascuno con una profilazione accurata e minuziosa (fatturato, numero dipendenti, budget). Favorendo così la nascita di nuovi business e aggiungendo valore alla reputation della propria azienda.

Seminari

  • SEMPRE LA STESSA STORIA! COME EVITARE IL RIPETERSI DEGLI STESSI ERRORI, COME CREARE ABITUDINI E COMPORTAMENTI PIÙ SANI E SICURI

    Il 95% del nostro tempo viaggiamo con il pilota automatico, cioè i nostri comportamenti sono frutto di automatismi della mente inconscia.  Quindi, per evitare di ricadere o re-innescare le stesse dinamiche interpersonali e gli stessi...
    TERENZIO TRAISCI

    PSICOLOGO E FORMATORE

    TERENZIO TRAISCI

    PSICOLOGO E FORMATORE

    Il 95% del nostro tempo viaggiamo con il pilota automatico, cioè i nostri comportamenti sono frutto di automatismi della mente inconscia.  Quindi, per evitare di ricadere o re-innescare le stesse dinamiche interpersonali e gli stessi errori, occorre conoscere come funzionano i meccanismi di percezione-reazione e gli automatismi che ogni giorno mettiamo in atto. Nel contempo potremo scoprire come usarli a nostro favore in nuove abitudini sane e sicure, per noi stessi e per gli altri.

    TERENZIO TRAISCI

    Terenzio Traisci, psicologo del lavoro, TEDx speaker e formatore aziendale. Esperto di gestione dello Stress e dell’Umore, con i libri Felicemente Stressati e Safety Talks di cui è co-autore. Autore best seller del libro edito Mondadori “Tutto il bene che mi voglio”. Ha insegnato gestione dello stress e personal branding presso il Placement dell’Università Ca’Foscari di Venezia, dell’università di Trento, di Rimini e Bologna. All’Università La Sapienza di Roma, ha insegnato Psicologia Positiva in un corso di Medicina dello Stile di vita. Fino al 2012 è stato anche comico professionista in numerose trasmissioni su Rai2, Italia1, Comedy Central di Sky e Canale5 in finale ad Italia’s got talent. Con la modalità Edutainment (formazione e intrattenimento) aiuta i partecipanti di convention, corsi e team building a crearsi le condizioni psico-fisiche utili ad affrontare Stress, Cambiamenti e Comunicazione interpersonale.

    Workshops

    • NEAR MISS E RISK OBSERVATION

      Near miss, unsafe conditions, unsafe act: consapevolezza delle reali condizioni di rischio e l’importanza della segnalazione, dell’analisi degli eventi e delle azioni atte alla mitigazione dei rischi. Risk observation e l’indagine in Team coadiuvata da...
      ENRICO LAVINI

      HSE MANAGER, SULZER

      ENRICO LAVINI

      HSE MANAGER, SULZER

      Near miss, unsafe conditions, unsafe act: consapevolezza delle reali condizioni di rischio e l’importanza della segnalazione, dell’analisi degli eventi e delle azioni atte alla mitigazione dei rischi. Risk observation e l’indagine in Team coadiuvata da HSE ed RSPP, il safety concept che può dimostrarsi lo strumento efficace nella riduzione degli infortuni e nel miglioramento delle condizioni lavorative. Cercheremo testimonianze efficaci, che aiutino i nostri partecipanti a trovare esempi e soluzioni.

      ENRICO LAVINI

      Professionista delle tematiche inerenti salute, sicurezza dal 2003 con una lunga esperienza nel settore tecnico e formativo come consulente esterno nell’ambito dei campi di applicazione del D.Lgs. 81/08. Terminata la professione consulenziale esterna, entrato all’interno di realtà produttive gestite da multinazionali insediate sul territorio bolognese con funzioni specifiche in ambito gestionale health & safety e di internal safety Auditor nei ruoli prima di RSPP, attualmente come HSE Manager con compiti sia di tipo operativo sia di tipo strategico a supporto del Management Aziendale.

    • MIGLIORARE IN SICUREZZA? SÌ, CON L’APPROCCIO BASATO SUL COMPORTAMENTO

      La sola sicurezza “tecnica”, fatta di valutazioni dei rischi e adeguamenti, non è sufficiente per permettere alle aziende di migliorare le prestazioni in area safety, perché la causa principale degli infortuni è spesso il “comportamento”....
      GIOVANNA ALLORO

      MANAGER ENVIRONMENT & SAFETY, SAPPI ITALY OPERATIONS SPA

      GIOVANNA ALLORO

      MANAGER ENVIRONMENT & SAFETY, SAPPI ITALY OPERATIONS SPA

      La sola sicurezza “tecnica”, fatta di valutazioni dei rischi e adeguamenti, non è sufficiente per permettere alle aziende di migliorare le prestazioni in area safety, perché la causa principale degli infortuni è spesso il “comportamento”. Il coinvolgimento di tutto il personale, a tutti i livelli, aumenta la consapevolezza che ognuno è una parte fondamentale, indispensabile e molto influente del sistema di gestione della sicurezza. E in questo modo si riducono realmente gli infortuni.

      GIOVANNA ALLORO

      Ho 40 anni, sposata e mamma di Anna. Mi occupo di ambiente, salute e sicurezza nei luoghi di lavoro dal 2003. Ho iniziato la mia carriera lavorativa all’interno di uno studio di consulenza per poi crescere professionalmente in due realtà multinazionali, la prima nel settore farmaceutico e l’attuale del settore carta. Contestualmente all’esperienza lavorativa ho conseguito la laurea magistrale sia in scienze ambientali che in Ingegneria della sicurezza industriale ed ho frequentato un master in Scienze e Tecniche della prevenzione nei luoghi di lavoro. Ho avuto la fortuna di scegliere il lavoro che volevo fare e di lavorare in organizzazioni nelle quali non sono mai dovuta scendere a compromessi in ambito HSE. Promuovo il cambiamento culturale in ambito della sicurezza sul lavoro progettando e realizzando attività innovative in collaborazione con tutti i livelli dell’organizzazione. Cosciente che affrontare e comprendere i cambiamenti non è un processo facile, soprattutto quando si è abituati da decenni a lavorare in un determinato modo, ma sono anche pienamente convinta che “Abbiamo bisogno di un nuovo modo di pensare per risolvere i problemi causati dal vecchio modo di pensare” e che un sistema di gestione della sicurezza aziendale non può prescindere dalla Safety Leadership.

    • I COMPORTAMENTI UMANI IN SITUAZIONI DI EMERGENZA

      La conoscenza dei comportamenti umani, propri e delle persone che ci sono affidate, è fondamentale per garantire reazioni e interventi efficaci in caso di emergenza. Come prepararsi ad essere impreparati, come riconoscere i segnali, come...
      A CURA DI INFORMA

      A CURA DI INFORMA

      La conoscenza dei comportamenti umani, propri e delle persone che ci sono affidate, è fondamentale per garantire reazioni e interventi efficaci in caso di emergenza. Come prepararsi ad essere impreparati, come riconoscere i segnali, come allenarsi a prendere decisioni in situazioni difficili. L’essere umano, in tutta la sua complessità, è al centro di questo seminario, in cui non mancheranno anche momenti esperienziali.

    • LA COMUNICAZIONE IN CASO DI PERICOLO E IL SUO RUOLO NELLA RIDUZIONE DEGLI INFORTUNI

      Per generare una robusta cultura della sicurezza è fondamentale creare un ambiente nel quale ogni singolo membro dell’organizzazione ha la facoltà di intervenire se dovesse ritenere che le condizioni di sicurezza siano compromesse. Ma per realizzare...
      DAVIDE SCOTTI

      HEAD OF HSE CULTURE, COMMUNICATION AND TRAINING, SAIPEM

      DAVIDE SCOTTI

      HEAD OF HSE CULTURE, COMMUNICATION AND TRAINING, SAIPEM

      Per generare una robusta cultura della sicurezza è fondamentale creare un ambiente nel quale ogni singolo membro dell’organizzazione ha la facoltà di intervenire se dovesse ritenere che le condizioni di sicurezza siano compromesse.
      Ma per realizzare ciò oltre all’impegno della Direzione è necessario motivare e dare strumenti adeguati ai lavoratori per saper intervenire in maniera efficace per correggere situazioni di pericolo o per dare feedback positivi.
      In questa sessione interattiva verrà approfondito il ruolo della comunicazione in situazioni di pericolo attraverso uno strumento pratico progettato per supportare manager, supervisori e lavoratori oltre naturalmente coloro che operano in ambito HSE.

      Exhibitor Corner

      • SBAGLIO DUNQUE SONO

        L’ERRORE COME ELEMENTO INELIMINABILE DELL’ESISTENZA, TRA STATISTICA E TAO

        Solo con il senno di poi ci rendiamo davvero conto di aver sbagliato – solo quando ciò che non doveva accadere è accaduto. Ma senza le conseguenze negative, sarebbe ancora un errore? Cinema e letteratura...
        VIVIANA ALBANIA

        GradIOSH, IDipNEBOSH e HSE Manager, AGE web solutions Srl

        VIVIANA ALBANIA

        GradIOSH, IDipNEBOSH e HSE Manager, AGE web solutions Srl

        Solo con il senno di poi ci rendiamo davvero conto di aver sbagliato – solo quando ciò che non doveva accadere è accaduto. Ma senza le conseguenze negative, sarebbe ancora un errore? Cinema e letteratura ci forniscono materiale per ragionare intorno a ciò che chiamiamo “errore umano”, per sfatare alcuni miti circa la loro prevenzione ed indirizzare le conseguenze a nostro vantaggio.

        VIVIANA ALBANIA

        La lunga militanza in contesti multinazionali e la solida competenza in materia HS si sono innestati sull’antica passione per la letteratura e il cinema. Il risultato è l’approccio umanistico messo al servizio della consulenza organizzativa e della formazione comportamentale

        Soft Skills

        • SCENDERE DALLA RUOTA: I MECCANISMI DELLA MENTE CHE CI FANNO GIRARE COME CRICETI

          La complessità avanza e il cervello non la tollera. Il cambiamento ci chiede di uscire dalla nostra zona di comfort e la nostra mente trova giustificazioni plausibili e razionali per restarci dentro. Il workshop è...
          FRANCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro, specialista delle risorse umane

          FRANCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro, specialista delle risorse umane

          La complessità avanza e il cervello non la tollera. Il cambiamento ci chiede di uscire dalla nostra zona di comfort e la nostra mente trova giustificazioni plausibili e razionali per restarci dentro. Il workshop è rivolto ai professionisti e manager che vogliono affrontare le trasformazioni in atto nel mondo digitale con la consapevolezza di come il nostro modo di pensare è influenzato da trappole mentali, credenze su noi stessi e abitudini che limitano l’esplorazione, le creatività, la capacità di fare connessioni. Facendoci, a volte, perdere delle opportunità.

          FRANCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro, specialista delle risorse umane, dal 2007 opera come consulente per le organizzazioni e come formatore. Si occupa di progettazione e realizzazione di interventi di formazione per lo sviluppo manageriale su competenze comportamentali e di leadership, valutazione e sviluppo del potenziale, analisi dei contesti organizzativi e valutazione dello stress lavoro correlato, per aziende nazionali e internazionali di diversi settori di business (trasporti e logistica, farmaceutico, automotive,bancario e assicurativo, energia, spettacolo, abbigliamento, lusso, industria, informatico).

        • IL PENSIERO CRITICO

          Una sinergia fra problem solving e pensiero critico è indispensabile affichè la concretezza sia generatrice di valore. Il problem solver chiude i cerchi, il pensatore critico mette in dubbio; il problem solver cerca definizioni, il...
          FRANCESCASOLLAZZO

          Psicologa

          FRANCESCASOLLAZZO

          Psicologa

          Una sinergia fra problem solving e pensiero critico è indispensabile affichè la concretezza sia generatrice di valore. Il problem solver chiude i cerchi, il pensatore critico mette in dubbio; il problem solver cerca definizioni, il pensatore critico rinuncia alle certezze; il problem solver è convergente e conclusivo, il pensatore critico scopre ed esplora, ha in sé la forza per ribellarsi agli schemi e portare energie nuove. La concretezza del problem solver e la capacità di dubitare del pensatore critico si integrano per risolvere problemi, prendere decisioni, spingere il cambiamento.

          FRANCESCASOLLAZZO

          Psicologa, si occupa di sviluppo organizzativo, formazione comportamentale e manageriale e coaching. Lavora con dedizione, generosità e passione nella progettazione e realizzazione di progetti ed eventi per promuovere l’evoluzione continua delle persone e dei gruppi.

        • INTELLIGENZA EMOTIVA

          Comprendere come le emozioni impattano sul pensiero, sul comportamento, sulla performance, sull'efficacia personale proprie e degli altri, imparare a conoscersi, a dare il giusto peso alle cose, a ricercare equilibrio, rendersi disponibili a perdonarsi, a...
          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa

          FRAMCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa

          FRAMCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro

          Comprendere come le emozioni impattano sul pensiero, sul comportamento, sulla performance, sull’efficacia personale proprie e degli altri, imparare a conoscersi, a dare il giusto peso alle cose, a ricercare equilibrio, rendersi disponibili a perdonarsi, a darsi il permesso di essere come si è, a cogliere cosa ci rende unici, tutto questo permette di stabilire una comunicazione sana con sè stessi e con i propri desideri e bisogni, legittimandosi a credere profondamente in sè stessi e a costruire relazioni sane, basate sulla fiducia.

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa, si occupa di sviluppo organizzativo, formazione comportamentale e manageriale e coaching. Lavora con dedizione, generosità e passione nella progettazione e realizzazione di progetti ed eventi per promuovere l’evoluzione continua delle persone e dei gruppi.

          FRAMCESCO FERRARA

          Psicologo del lavoro, specialista delle risorse umane, dal 2007 opera come consulente per le organizzazioni e come formatore. Si occupa di progettazione e realizzazione di interventi di formazione per lo sviluppo manageriale su competenze comportamentali e di leadership, valutazione e sviluppo del potenziale, analisi dei contesti organizzativi e valutazione dello stress lavoro correlato, per aziende nazionali e internazionali di diversi settori di business (trasporti e logistica, farmaceutico, automotive, bancario e assicurativo, energia, spettacolo, abbigliamento, lusso, industria, informatico).

          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2020


          Ecco cosa è successo