Richmond HSE Forum Autumn

Rimini GRAND HOTEL 2-4 OTTOBRE 2022

Health (Salute), Safety (Sicurezza), Environment (Ambiente): l’essenza di questo forum sta in queste tre parole chiave che compongono l’acronimo HSE.

Creare un focus specifico su una tematica attuale come la sicurezza dei dipendenti è davvero importante. Così come prendere parte all’evento.

Il forum, a numero chiuso, costituisce un momento di incontro tra domanda e offerta ed è occasione di accrescimento e formazione riguardo una disciplina in continua evoluzione.

A chi è dedicato?


Delegate


I delegate (HSE e QHSE Director, gli RSPP, Safety Manager) saranno protagonisti di sessioni, confronti, scambi di idee. Potranno conoscere nuovi colleghi e selezionare le offerte di fornitori specializzati nell’area della protezione dalle minacce per la salute e la sicurezza della popolazione e dell’ambiente.

Visualizza la lista

Lista Delegate 2022


ABBOTT Srl EHS & Facility Manager | EHS Lead – AGENZIA SPAZIALE ITALIANA RSPP – ALPLA ITALIA Srl Country HSE Manager Italy – ASL TARANTO Dirigente – ASST BG OVEST Responsabile dell’UOS Form./Progressione e Sviluppo del Capitale Umano  – AUTOSTRADE PER L’ITALIA Head if Group HSE management – AXXAM SpA Facility Manager & HSE – BAKER HUGHES Vice President HSE & Quality, Turbomachinery & Process Solutions | HSE Director E&P Business Unit – BANCA MPS Responsabile HSE – BONFIGLIOLI RIDUTTORI SpA HSE Manger | Legal HSE – BSP PHARMACEUTICALS ASPP – CALZEDONIA HOLDING SpA RSPP – CANTEL MEDICAL ITALY Srl EHS Manager- COBO SpA HSE Manager – COMDATA SpA HSE Manager – CONCERIA DI CUNEO Srl RSPP – CONCERIA GAIERA GIOVANNI SpA HSE & RSE Manager – COOPERATIVA PORTUALE SOC. COOP. RSPP – COPAN ITALIA SPA HSE Manager – RSPP – COSMO SpA HSE Manager – COSTAMED SHIP SERVICES Srl Terminal & Port Ops Manager – QHSE – CSI PIEMONTE Chief Risk Officer / Safety Manager / Business Continuity Manager | ASPP – DANA INCORPORATED EHS Senior Manager| EHS Manager – DOUGLAS ITALIA SpA DPO – DUFERDOFIN SpA RSPP – ELECTROLUX ITALIA SpA RSPP – ENEL LOGISTICS Srl RSPP –  ENERCON SERVICE ITALIA RSPP/HSE Manager – FAGIOLI SpA HSE Lead – FALCK RENEWABLES SpA Global Head of QHSE | HSE Specialist – FIERA MILANO SpA Environment – Waste Manager – FINCANRIERI INFRASTRUCTURE OPERE MARITTIME SpA QHSE Manager – FINSTRAL SpA RSPP – FIORENTINI ALIMENTARI SpA Facility Manager – RSPP – FLOWSERVE  Quality & HSEA Manager – GARDALAND Direttore HSE – GRAFICA VENETA HSE Manager – GRUPPO LUCEFIN SpA HSE & RSPP – ILIAD ITALIA SpA H&S Manager – IRCCS CASA SOLLIEVO SOFFERENZA Dirigente Ingegnere – IRCCS OSPEDALE SAN RAFFAELE ASPP – ISTITUTO ROMAGNOLO STUDIO DEI TUMORI “DINO AMADORI” I.R.C.C.S. RSPP – ITALFORGE GROUP HSEQ Manager – KERING ITALIA SpA RSPP – KUWAIT PETROLEUM ITALIA HSSE Manager e RSPP – LEGOR GROUP SpA QHSE & Compliance Manager – LEONARDO SpA Responsabile HSE External Sites – LISAPHARMA Engineering and HSE Director – LORO PIANA HSE Department – MAPEI SpA Site Manager – RSPP – MARCHE MULTISERVIZI RSPP – MDM ITALIA HSE Director – METLAC SpA RSPP – MICHELIN ITALIA SpA Coordinatore HSE e Security a Livello Paese – MITSUBISHI ELECTRIC HYDRONICS & IT COOLING SYSTEM SpA Head of HSE – MODULA Srl RSPP – NEWALT FOOD SpA RSPP/ASPP – OROGEL SOC. COOP. AGRICOLA HSE Manager – PHASE MOTION CONTROL SpA  HSE Manager – PILKINGTON ITALIA HSE Manager – PSA GP RSPP – SANOFI Srl HSE & Facility Manager – SERIOPLAST  Global HSE Manager – SERVIZI OSPEDALIERI SpA ASPP – SNAM SpA Head of Health, Safety, Enviroment & Quality – SOLVAY  EMEA Occupational Safety Specialist – STANHOME SpA S.B. HSE Manager – TARKETT SpA HSE Manager | Gestione Ambiente – TECHNIP ENERGIES ITALY SpA HSE – TEVA HSE Director | HSE Specialist – TOD’S SpA RSPP – Resp. Area Tecnico Corporate | Referente Divisione HSE – TRAVI E PROFILATI DI PALLANZENO SpA (GRUPPO DUFERCO) RSPP – UMBRAGROUP SpA HSE & Energy Manager – UNIVERSITA’ CAMPUS BIO-MEDICO DI ROMA RSPP – VAMFARMA Srl RSPP/HSE Manager – WARTSILA ITALIA Director, QEHS Africa & Europe – WEBUILD SpA Safety, Environment and Quality Director – ZHERMACK HSE Manager

Vai ai Delegate 2022

Exhibitor


Gli exhibitor avranno il vantaggio di entrare in contatto con i veri decision maker del settore, ciascuno con una profilazione accurata e minuziosa (fatturato, numero dipendenti, budget). Favorendo così la nascita di nuovi business e aggiungendo valore alla reputation della propria azienda.

Conferenza di apertura


PADRE NATALE BRESCIANINI


MONACO BENEDETTINO - FORMATORE - COACH ACC ICF, EREMO DI MONTE GIOVE

OSSERVARE OD OBBEDIRE ALLE REGOLE? UNO SGUARDO MONASTICO

Facendoci stimolare da una tradizione millenaria come quella benedettina, cercheremo di capire che senso ha una regola, a cosa serve, cosa può aiutare a rispettarla; non basta infatti osservarla o praticarla, ma ci vuole l’abilità dell’obbedienza: dal controllo alla gestione della libertà, dal minimo dovuto al massimo del gratuito.

Seminari

  • SAPER GESTIRE LE RELAZIONI IN AZIENDA

    Continuano le interviste di Davide Scotti ai leader aziendali che guidano esperienze di cambiamento culturale in grandi organizzazioni. L’ospite di questa edizione del forum è Saverio Gradassi, Vice President HSE e Qualità di un business...
    SAVERIO GRADASSI

    Vice Presidente HSE e Quality, Baker Hughes

    SAVERIO GRADASSI

    Vice Presidente HSE e Quality, Baker Hughes

    Continuano le interviste di Davide Scotti ai leader aziendali che guidano esperienze di cambiamento culturale in grandi organizzazioni. L’ospite di questa edizione del forum è Saverio Gradassi, Vice President HSE e Qualità di un business di Baker Huges. Come per le precedenti edizioni sarà una conversazione informale che si pone l’obiettivo di offrire riflessioni e idee ai partecipanti su come gestire al meglio le relazioni in azienda grazie al punto di vista di chi ha importanti responsabilità in merito alla creazione di una robusta cultura organizzativa della sicurezza.

    SAVERIO GRADASSI

    Saverio è Vice Presidente HSE e Quality per il business Turbomachinery & Process Solutions di Baker Hughes. La sua esperienza di 25 anni nell’industria comprende una varietà di posizioni di leadership in Engineering, Project Management, Quality e HSE Leadership, che gli hanno consentito di evolvere e crescere. Nella sua carriera ha abbracciato la diversità, il lavoro di gruppo, l’inclusione, innovazione e creatività per risolvere problemi complessi. Adesso guida un team di professionisti di HSE e Qualità con la determinazione di rendere Baker Hughes più sicura, più pulita e più efficiente. Saverio ha una Laurea in Ingegneria Meccanica dalla Università di Pisa, ed una Laurea in Risk Management, Health & Safety dalla Robert Gordon University in Aberdeen, Scozia. E’ sposato con Giulia, con la quale cresce due vivaci teenagers, Giorgio e Giovanni. Nel suo tempo libero, ama viaggiare con la famiglia, trovarsi a pranzo con amici, andare in pagaia o in mountain bike, meditare, leggere libri e riviste, ed ascoltare una varietà di musica e podcast.

  • COME RENDERE LA FORMAZIONE UNA VERA LEVA DEL CAMBIAMENTO

    IL FORMATORE PROATTIVO PER LA PREVISIONE E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

    La formazione aziendale svolge un ruolo fondamentale nella sensibilizzazione del lavoratore. Possedere e utilizzare gli strumenti comunicativi necessari, è indispensabile per una formazione efficace e persuasiva, idonea a guidare e gestire i cambiamenti.
    CLAUDIO CALÌ

    Imprenditore. A cura di Informa

    CLAUDIO CALÌ

    Imprenditore. A cura di Informa

    La formazione aziendale svolge un ruolo fondamentale nella sensibilizzazione del lavoratore. Possedere e utilizzare gli strumenti comunicativi necessari, è indispensabile per una formazione efficace e persuasiva, idonea a guidare e gestire i cambiamenti.

    CLAUDIO CALÌ

    Laureato in legge, si occupa di relazioni pubbliche e comunicazione. In questo ambito è docente di corsi specifici e collabora con ordini professionali, istituti scolastici, aziende private e pubbliche, anche tramite consulenze individuali. Tiene inoltre corsi di comunicazione nell’ambito della sicurezza negli ambienti di lavoro (aggiornamenti e abilitazioni di legge), affrontando i temi del tecnostress, della comunicazione persuasiva e del benessere organizzativo. Partendo dall’intelligenza emotiva e operando anche sulle motivazioni, affronta i temi della leadership, il public speaking, il team building, la gestione efficace delle relazioni personali e professionali, la prevenzione e gestione dei conflitti e, per le aziende, il rapporto con gli stakeholders. Negli enti privati e pubblici interviene anche nel contesto della comunicazione interna per migliorarne il clima lavorativo e al fine di potenziare il benessere organizzativo. È mediatore civile. È ideatore, produttore e conduttore di eventi e programmi televisivi, anche per la Rai e per Sky.

    Workshops

    • ATTENZIONE ALL’ATTENZIONE

      I 5 SEGRETI DELL'ATTENZIONE, DELLA CONCENTRAZIONE E DELL'ENERGIA MENTALE

      In ambito salute e sicurezza uno dei motivi di incidenti sul lavoro e di morte sono il calo di attenzione e le distrazioni, che dipendono anche dalla propria energia psico-fisica. In questo incontro scopriremo cosa...
      TERENZIO TRAISCI

      Psicologo formatore

      TERENZIO TRAISCI

      Psicologo formatore

      In ambito salute e sicurezza uno dei motivi di incidenti sul lavoro e di morte sono il calo di attenzione e le distrazioni, che dipendono anche dalla propria energia psico-fisica. In questo incontro scopriremo cosa consuma energia, a nostra insaputa e cosa possiamo fare di concreto per aumentare l’energia mentale e fisica.

      TERENZIO TRAISCI

      Psicologo del lavoro e Formatore. TEDx Speaker. Autore best seller del libro edito Mondadori “Tutto il bene
      che mi voglio”; co-autore del libro Felicemente Stressati e di Safety Talks. Specializzato in gestione dello stress e
      dell’umore, attraverso la metodologia Edutainment, cioè formazione unita all’intrattenimento, perchè unisce le sue
      competenze di psicologo del lavoro a quelle di ex-comico professionista, per favorire attenzione costante e
      apprendimento

    • LA DISCIPLINA HSE E LA SOSTENIBILITÀ IN AZIENDA. L’INTEGRAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ NEI PROGRAMMI HSE DEL GRUPPO AUTOSTRADE PER L’ITALIA

      Partendo dai principi della sostenibilità in azienda l’intervento approfondisce il contributo della disciplina HSE nel framework del business sostenibile illustrando come nel Gruppo Autostrade per l’Italia ili programma di miglioramento HSE sia parte del programma...
      MASSIMILIANO ARCES

      Head of HSE, Gruppo Autostrade per l’Italia

      MASSIMILIANO ARCES

      Head of HSE, Gruppo Autostrade per l’Italia

      Partendo dai principi della sostenibilità in azienda l’intervento approfondisce il contributo della disciplina HSE nel framework del business sostenibile illustrando come nel Gruppo Autostrade per l’Italia ili programma di miglioramento HSE sia parte del programma di sostenibilità aziendale.

      MASSIMILIANO ARCES

      È Head of HSE del Gruppo Autostrade per l’Italia.

      Esperto di strategie di sostenibilità, ESG reporting, stakeholder engagement e di sistemi di gestione integrati HSEQ ha maturato la sua esperienza in società multinazionali (Arthur Andersen, Deloitte, RGA DNV e Astaldi).

      Docente in decine di master e corsi di specializzazione. Tra i più recenti, l’Executive Programme in Compliance Management della Luiss Business School di Roma. Co-autore Co-Autore del volume edito da Luiss Press University “Sistemi normativi e controllo dei rischi” a cura di A. Adotti e S. Bozzolan (2020)

    • LA COMUNICAZIONE IN CASO DI PERICOLO E IL SUO RUOLO NELLA RIDUZIONE DEGLI INFORTUNI

      Per generare una robusta cultura della sicurezza è fondamentale creare un ambiente nel quale ogni singolo membro dell’organizzazione ha la facoltà di intervenire se dovesse ritenere che le condizioni di sicurezza siano compromesse. Ma per realizzare...
      DAVIDE SCOTTI

      HEAD OF HSE CULTURE, COMMUNICATION AND TRAINING, SAIPEM

      DAVIDE SCOTTI

      HEAD OF HSE CULTURE, COMMUNICATION AND TRAINING, SAIPEM

      Per generare una robusta cultura della sicurezza è fondamentale creare un ambiente nel quale ogni singolo membro dell’organizzazione ha la facoltà di intervenire se dovesse ritenere che le condizioni di sicurezza siano compromesse.
      Ma per realizzare ciò oltre all’impegno della Direzione è necessario motivare e dare strumenti adeguati ai lavoratori per saper intervenire in maniera efficace per correggere situazioni di pericolo o per dare feedback positivi.
      In questa sessione interattiva verrà approfondito il ruolo della comunicazione in situazioni di pericolo attraverso uno strumento pratico progettato per supportare manager, supervisori e lavoratori oltre naturalmente coloro che operano in ambito HSE.

      Exhibitor Corner

      • SVILUPPO E GESTIONE DELLE PROCEDURE LOCKOUT

        LA STESURA DELLE PROCEDURE LOCKOUT E COME MANTENERLE AGGIORNATE NEL TEMPO

        L'intervento sarà mirato al tema delle procedure Lockout spesso sottovalutate e/o non considerate durante gli interventi di manutenzione.
        ALESSANDRO FLUMIANI

        Territory Sales Manager, Brady Italia Srl

        ALESSANDRO FLUMIANI

        Territory Sales Manager, Brady Italia Srl

        L’intervento sarà mirato al tema delle procedure Lockout spesso sottovalutate e/o non considerate durante gli interventi di manutenzione.

        ALESSANDRO FLUMIANI

        Da oltre 20 anni ricopro ruoli in ambito “sales” per prodotti e sistemi inerenti la sicurezza. Mi sono occupato prima di sistemi di rivelazione e spegnimento degli incendi e successivamente di prodotti per migliorare l’identificazione di sicurezza in ambito industriale. I sistemi lockout fanno parte di quest’ultima esperienza e mi accompagnano da più di 15 anni. La sicurezza sul lavoro è un tema su cui tutti dovrebbero dedicare più attenzioni e risorse.

      • SBAGLIO DUNQUE SONO

        L’ERRORE COME ELEMENTO INELIMINABILE DELL’ESISTENZA, TRA STATISTICA E TAO

        Solo con il senno di poi ci rendiamo davvero conto di aver sbagliato – solo quando ciò che non doveva accadere è accaduto. Ma senza le conseguenze negative, sarebbe ancora un errore? Cinema e letteratura...
        VIVIANA ALBANIA

        GradIOSH, IDipNEBOSH e HSE Manager, AGE web solutions Srl

        VIVIANA ALBANIA

        GradIOSH, IDipNEBOSH e HSE Manager, AGE web solutions Srl

        Solo con il senno di poi ci rendiamo davvero conto di aver sbagliato – solo quando ciò che non doveva accadere è accaduto. Ma senza le conseguenze negative, sarebbe ancora un errore? Cinema e letteratura ci forniscono materiale per ragionare intorno a ciò che chiamiamo “errore umano”, per sfatare alcuni miti circa la loro prevenzione ed indirizzare le conseguenze a nostro vantaggio.

        VIVIANA ALBANIA

        La lunga militanza in contesti multinazionali e la solida competenza in materia HS si sono innestati sull’antica passione per la letteratura e il cinema. Il risultato è l’approccio umanistico messo al servizio della consulenza organizzativa e della formazione comportamentale

        Soft Skills

        • TEAM BLOSSOM: GUIDARE LA RINASCITA DEL TEAM

          Per riconoscere i bisogni prioritari del team e identificare i canali e le iniziative che possono rispondere a questi bisogni. La discontinuità ci ha dato disorientamento, in varie forme, e ci ha dato la grande...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Per riconoscere i bisogni prioritari del team e identificare i canali e le iniziative che possono rispondere a questi bisogni. La discontinuità ci ha dato disorientamento, in varie forme, e ci ha dato la grande opportunità di tornare a cercare nuove forme di convivenza e di esistenza. Ognuno di noi ha maturato alcune intuizioni su se stesso e ogni team fa i conti con l’impatto che queste rivelazioni hanno avuto. Quali sono i bisogni che maggiormente si respirano entro il team? Troveremo insieme le domande che aiutino i team a costruire un proprio processo di ricerca, a trovare il proprio peculiare modo di esistere, lavorare e convivere e a costruire insieme la propria evoluzione, la propria produttività e il proprio benessere.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

        • PAROLE AMICHE E PAROLE NEMICHE

          Le parole che scegliamo nel nostro dialogo interiore e che utilizziamo quando interagiamo con gli altri sono molto di più di semplici parole. Il linguaggio è un segnale intenso di appartenenza, testimonia la condivisione di...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Le parole che scegliamo nel nostro dialogo interiore e che utilizziamo quando interagiamo con gli altri sono molto di più di semplici parole. Il linguaggio è un segnale intenso di appartenenza, testimonia la condivisione di una cultura, ne racconta la storia, i valori e l’evoluzione. Le parole che usiamo sono specchio del nostro pensiero, del modo in cui raccogliamo e organizziamo le informazioni; se le si ascolta raccontano le nostre convinzioni, il nostro modo di interpretare la realtà e leggere i contesti. Disporsi a porre una rinnovata attenzione al linguaggio che scegliamo di agire con noi stessi e con gli altri significa scegliere di cambiare, perché per accogliere nuove e diverse parole e lasciar andare vecchie espressioni, occorre prima di tutto arricchire gli schemi con cui osserviamo noi stessi, gli altri e il mondo.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

        • IL POTERE DELLE ABITUDINI

          ROUTINE, RITMI E STRATEGIE

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti....
          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti. Le Abitudini non sono un destino, le possiamo ignorare, potenziare, sostituire o mantenere. Quasi il 40% delle azioni che svolgiamo tutti i giorni sono conseguenza di un’abitudine e non di una scelta consapevole. Gran parte del marketing sfrutta proprio il potere delle abitudini per comprendere i bisogni dei clienti. Spesso associamo le Abitudini al concetto di Routine, inteso come ripetitività rigida, mentre invece è possibile ragionare con più flessibilità, una skill fondamentale in questa nuova fase in cui stiamo vivendo. Faremo un viaggio alla scoperta di come si formano, quanto ci condizionano e soprattutto… come possiamo modificarle o inserirne di nuove. Possiamo innescare il cambiamento esplorando in questo Laboratorio che faremo insieme, alcune straordinarie Strategie. “Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l’eccellenza non è un’azione, ma un’abitudine” (Aristotele).

          ALESSANDRA MONASTA

          Una delle pochissime donne che ha svolto l’attività di Consulente Fonico Forense in ambito di Intercettazioni Telefoniche e Ambientali, occupandosi di indagini di grosso calibro sia italiane che internazionali. Si è specializzata nelle Tecniche d’ascolto e nello Studio della Voce come mezzo espressivo delle emozioni. È Autrice del Romanzo “La cacciatrice di bugie” edito da Longanesi, unico nel suo genere, che apre le porte a chi lavora dietro le quinte delle indagini ascoltando le vite degli altri. Agli inizi del 2014 l’incontro con l’ex Arbitro Stefano Farina, grande leader nel mondo del Calcio e lo studio effettuato insieme, hanno portato alla creazione di una Metodologia innovativa, semplice e funzionale da mettere a disposizione dell’eccellenza dello Sport e dell’Azienda. Il Metodo R.I.G.O.R.E.® e il Progetto S.E.A.® sono strumenti in continua evoluzione, creati per lo sviluppo e il potenziamento delle risorse personali. Oggi svolge attività di Performance e Business Coach: la LAW5 S.r.l. è la prima Società al mondo che utilizza la metafora dell’Arbitro in Azienda, un’idea che allarga l’orizzonte della Formazione.

          Media Partner


          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro
          Autorizzo al trattamento dei miei dati personali come da informativa form per:
          finalità di marketing.

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2019


          Ecco cosa è successo