Richmond Marketing Forum

Rimini Grand Hotel 11-13 MAGGIO 2022

Dal 1996, è l’evento di riferimento per il marketing in Italia.

Ogni edizione tuttavia propone nuove formule, che consentono di fare evolvere il forum in sintonia con le trasformazioni nel mondo del marketing.

Oltre ai responsabili marketing di grandi brand italiani, partecipano i rappresentanti di aziende e agenzie che forniscono servizi in area comunicazione, marketing, digital, eventi e design

A chi è dedicato?


Delegate


I delegate, Marketing Director/Manager avranno la possibilità di aggiornarsi, attraverso lo scambio di idee, stimoli e approfondimenti con il meglio del marketing italiano. Facendo il punto su quanto già esiste e quanto sta per nascere.

Visualizza la lista

Lista Delegate 2022


AIR DOLOMITI Marketing & Sales Services Director | Head of Marketing – ALLEANZA LUCE & GAS Head of marketing and communication – ANYTIME FITNESS Marketing & Communication Manager – AP COMMERCIALE Srl Marketing Manager | CIO – ARIETE GRUPPO DELONGHI International Trade & Digital Marketing Manager – BIAUTO GROUP Marketing Manager – BONOMELLI Innovation Marketing Manager – BOTTERO SKI Srl CEO – BROOKS RUNNING Event and Communications Coordinator – CANON ITALIA SpA Channel Marketing Developer| Marketing Communication Professional – CASTELLI SpA Direttore Creativo – CEVA LOGISTICS ITALIA Srl Country Head Business Development – CITYMODA Marketing Manager – CNP PARTNERS Sales & Marketing Manager – COLOMBINI GROUP Direttore Marketing e Comunicazione – COMAU SpA Global Digital Marketing Manager – CORTEVA AGRISCIENCE ITALIA Digital Marketing & Comms Specialist – CRÈDIT AGRICOLE ITALIA Head of Digital Factory | Responsabile Marketing Prodotti Privati – DONATONI MACCHINE Srl Responsabile Marketing e Comunicazione – DUE TORRI SpA Responsabile Marketing & Comunicazione – ESAOTE SpA Operational Marketing Manager – ESKER ITALIA Social & Champaign Manager – EUROSPITAL SpA Digital Marketing Specialist – FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI Marketing – FONDAZIONE BRUNO KESSLER Direttrice Comunicazione e Relazioni Esterne – FOX ITALIA Founder & Brand Ambassador – FUTURA Srl Marketing Manager – GARDALAND Head of Marketing – GDP Srl Digital Marketing – GRUPPO LO CONTE Marketing Manager – GRUPPO MONTENEGRO HRBP Commercial – HAIER EUROPE Marketing Communication Manager – HFT Responsabile Commerciale e Marketing – HOREKA Titolare – I.T.S sas Direttore Comunicazione – IVECO Brand Communication Manager – JULIAN FASHION Marketing & Communication Manager – KUKA ROBOTICS Marketing Manager – KUWAIT PETROLEUM ITALIA Loyalty e Costumer Engagement – LANIFICIO F.LLI CERRUTI DAL 1881 Marketing & Communication Specialist – LE VILLAGE BY CA TRIVENETO Responsabile Comunicazione e Community – LIOMATIC SpA AD & Brand Ambassador | Collaboratrice Ufficio Marketing e Comunicazione – LIVANOVA Global HR & Marketing Category Manager – Global Travel – MAGGIO3 Responsabile Marketing – MEDIASET Marketing & Partnership Manager | Marketing & Partnerships Senior Specialist – MOTOVARIO Responsabile Comunicazione – NATURHOUSE Direttore Commerciale – NEW BALANCE Marketing Manager – NFON ITALIA Head of Marketing | Marketing Specialist – OFFICINE TECNICHE DE PASQUALE Responsabile Vendite – ORANFRIZER Srl / UNIFRUTTI EUROPE MKT Manager – PENTA Srl – LA YOGURTERIA Marketing Manager – PERLUNICA Srl General Manager – QFP Srl Marketing & Communication – RHENUS LOGISTICS SpA Marketing & P.R. Manager – REVERSE Marketing & Communication Specialist – RISO SCOTTI SpA Brand Manager – ROADHOUSE SpA Direttore Marketing | Marketing Manager – SALOMON ITALIA Marketing Manager – SETA BEAUTY FRANCHISING MARCHE Commerciale – SIDEL SpA Sustainability Director – SODASTREAM Trade Marketing Manager | Product Manager – SOP GROUP Srl Sustainability Advisor Board Member – SUUNTO Marketing Manager & Country Leader- TAVOLA SpA Group Brand Manager – TEATRO OLIMPICO SpA Direttore Marketing & Comunicazione – TENOVA SpA Marketing Manager – TRUST Marketing Manager Italy – TURBODEN SpA Marketing & Communication Specialist – UNIFRUTTI  Senior Manager – Marketing & Communication – UNION GAS METANO SpA Marketing Manager | Brand Identity Manager – VIANOVA SpA Sales & MKTG Manager – VILLANI SpA Senior Brand Manager – WILLIS TOWERS WATSON Marketing & Communication Manager – WONDERWARE ITALIA SpA Marketing Manager | Marketing Specialist

Vai ai Delegate2021

Exhibitor


Gli exhibitor avranno la possibilità di creare nuovi business, trovando un’audience preparata, selezionata, attenta a tutti gli spunti che derivano dall’area marketing: comunicazione, media, nuove tecnologie, design.

Conferenza di apertura


VERONICA DE ROMANIS


Docente European Economics Luiss di Roma e Stanford University a Firenze

L’ITALIA CHE VOLTA PAGINA

Il nostro Sistema Paese sta affrontando un periodo che non ha precedenti nella storia recente. Nell’attività del governo Draghi ci sono tutte le premesse per operare quella discontinuità che potrebbe interrompere una fase di lento declino avviatasi vent’anni fa. Sapremo portarle a compimento e mettere a frutto gli strumenti straordinari che paradossalmente ci sono stati messi a disposizione a seguito di un evento imprevisto come la pandemia? O invece prevarranno logiche del passato? La sfida è di quelle epocali ma se ne potrà uscire più forti di prima, se solo avremo la volontà etica e politica di spezzare storture, miopie e timori. Resta il grande dilemma su come portare avanti la scommessa della crescita gestendo in modo virtuoso il pesante debito pubblico italiano. Le previsioni per i prossimi anni contenute nel Documento di Economia e Finanza del governo (aprile 2022) sono un buon punto di partenza per capire i passi da fare in un contesto che sta cambiando rapidamente. Aumentano le incertezze: da quella sanitaria a quella legata ai prezzi dell’energia. Sul fronte europeo, i prossimi mesi saranno decisi per definire la nuova governance. I dossier sono molteplici. Si va dal completamento dell’Unione bancaria alla trasformazione del Next Generation EU in uno strumento permanente. Il dossier più spinoso è – senza dubbio – quello che riguarda la revisione delle regole fiscali. L’Italia, insieme alla Francia, ha avanzato una proposta che prevede la creazione di un’Agenzia del debito e nuove norme basate unicamente sulla spesa (non più sul deficit). L’obiettivo è quello di incentivare la spesa per gli investimenti. Ossia quella a beneficio delle prossime generazioni. I cosiddetti frugali hanno già manifestato la loro contrarietà. Dal loro punto di vista, le regole non si toccano. Riuscirà l’Italia di Mario Draghi a giocare un ruolo di primo piano in questa partita?

Seminari

  • FUTURE STATE OF SALES: COSA PREVEDONO I PIANI STRATEGICI DEI CAPI D’AZIENDA?

    CHI GUIDA IL MARKETING A VOLTE PARLA UNA LINGUA “DIVERSA” DA QUELLA UTILIZZATA DALLE DIREZIONI AZIENDALI MENTRE CERCA DI CONVINCERLE DEL VALORE, DEI BENEFICI (E DEL COSTO!!!) DI SCELTE SPESSO FONDAMENTALI. MA COSA PENSANO DAVVERO LE DIREZIONI? QUALI SOLO I LORO PIANI STRATEGICI PER IL FUTURO DI MARKETING E SALES? BEH…NOI GLIELO ABBIAMO CHIESTO…😊

    Con il Report “FUTURE STATE OF SALES” vi presentiamo i 10 trends che oltre 1000 dirigenti di Aziende, sparse in tutto il mondo, hanno individuato come prioritari nei loro piani di investimento per il triennio...
    ALESSANDRO LORENZANO

    Head of Sales Excellence Center

    ALESSANDRO LORENZANO

    Head of Sales Excellence Center

    Con il Report “FUTURE STATE OF SALES” vi presentiamo i 10 trends che oltre 1000 dirigenti di Aziende, sparse in tutto il mondo, hanno individuato come prioritari nei loro piani di investimento per il triennio 2022 – 2024. Vi portiamo sulle scrivanie (e nei business plan) di chi, insieme a voi, prende le decisioni. Comprendiamo la loro lingua, ascoltiamo i loro bisogni, per condividere insieme quali punti di vista ne determinano le decisioni, i piani (ed i soldi) che metteranno a disposizione nel prossimo futuro. In modo da poter scegliere (voi) le migliori argomentazioni per “portare a casa” la negoziazione interna e far accadere il cambiamento in Azienda. La negoziazione è sempre una questione di punti di vista, oltre che di merito…

    ALESSANDRO LORENZANO

    Sono l’Head of Sales Excellence Center nella Divisione Italiana di Mercuri International. Il Sales Excellence Center è la Business Unit con focus sul mondo Sales e le sue trasformazioni, i suoi interlocutori, i decisori, i processi. Dal 2020 per CAMPARI sono a capo del progetto “MASTER PREMIUM” che affianca le Direzioni Commerciale, Marketing, Trade Marketing ed HR con l’obiettivo di creare i piani formativi della forza vendita diretta e indiretta su soft, hard skills, contesto di mercato, marketing. Un processo coordinato che ha dato vita a un importante caso di studio italiano. Dal 2019 per TEAMSYSTEM sono a capo del progetto ACADEMY che ha il compito di affiancare le diverse BU nella trasformazione dell’offerta verso il cliente, dalla pianificazione alla Value Proposition, dalla lead generation al posizionamento, sia per le reti dirette che per gli oltre 200 Partners in Italia. Anche in questo caso la formazione sales è integrata con i diversi livelli aziendali. Arrivo alla Consulenza Direzionale partendo da studi giuridici, passando da Banca Mediolanum e dalla guida della mia città ormai qualche anno fa :), ed alla passione per le dinamiche complesse, il potenziale inespresso e l’aumento delle performance strutturali in azienda.

    Workshops

    • RUOLO DEL MARKETING IN AZIENDA: LE RELAZIONI CON LE ALTRE BUSINESS UNIT

      LE 3 DIMENSIONI DEL COINVOLGIMENTO DEGLI STAKEHOLDERS: LEGITTIMARE, SPALLEGGIARE E DIALOGARE

      Quale é il ruolo del marketing quando si opera in un sistema complesso dove la chiave del successo risiede nelle dinamiche "multi-stakeholders"?
      SIMONA COLOMBO

      Chief Marketing Officer, Arper SpA

      SIMONA COLOMBO

      Chief Marketing Officer, Arper SpA

      Quale é il ruolo del marketing quando si opera in un sistema complesso dove la chiave del successo risiede nelle dinamiche “multi-stakeholders”?

      SIMONA COLOMBO

      Laureata in scienze politiche, ha iniziato la sua carriera nel product marketing con Saint-Gobain, dopo una prima esperienza in Australia. Nel 2000 si trasferisce a Parigi, dove rimane per diversi anni per Newell Brands e Arc International con responsabilità crescenti in brand marketing e business development: lavora in tutto il mondo con diversi team internazionali, soprattutto in USA, Medio Oriente, Cina e in Europa. Rientra in Italia nel 2010 con Vitec Group dove è nominata Direttore Marketing e Communications; nel 2014 entra in Gruppo Cimbali in qualità di CMO and Digital Channels Director. Dal 2021 è Chief Marketing Office di Arper.

    • AFFILA LA LAMA – IL RUOLO DEL MARKETING NELLA DEFINIZIONE DELLE STRATEGIE DI SOSTENIBILITÀ AZIENDALE

      QUANDO IL MARKETING DEFINISCE LA VISIONE STRATEGICA, E PERCHÉ LA SOSTENIBILITÀ HA BISOGNO DI NOI

      Un uomo sta camminando nel bosco quando incontra un boscaiolo intento a segare un albero. Il boscaiolo è affaticato: lavora da 5 ore ed ha molta fretta di finire il lavoro. L’uomo nota che la...
      FRANCESCA BELLUCCI

      Sustainability Director, SIDEL

      FRANCESCA BELLUCCI

      Sustainability Director, SIDEL

      Un uomo sta camminando nel bosco quando incontra un boscaiolo intento a segare un albero. Il boscaiolo è affaticato: lavora da 5 ore ed ha molta fretta di finire il lavoro. L’uomo nota che la lama non taglia bene e lo fa notare al boscaiolo, suggerendogli di fermarsi ad affilare la lama della sua sega. Il boscaiolo stizzito risponde: «Non si rende conto che ho fretta? Non ho tempo di fermarmi per affilare la lama, devo abbattere questo albero al più presto».

      Rispondere alle sfide poste dallo sviluppo sostenibile senza che questo sia al centro della strategia aziendale è come tagliare un albero con una lama che non taglia – si fa molta fatica e non si ottiene alcun risultato. Vi racconterò come la mia azienda si era strutturata fino ad un paio di anni fa, e come ci siamo organizzati diversamente: cosa è migliorato e quali nuove prove abbiamo di fronte a noi.

      FRANCESCA BELLUCCI

      Sono una Marketing Director con vent’anni di esperienza in Procter & Gamble e tre in Sidel. Ho gestito marchi, guidato il team di CRM e omnicanalità, e quello di shopper marketing. Attualmente sono responsabile dell’agenda di innovazione sostenibile in Sidel, oltre che della relativa comunicazione interna e esterna.

    • SOSTENIBILITÀ: DALLE PAROLE AI FATTI, ANCHE NEL MARKETING

      AGENDA 2030 DOPO LA PANDEMIA E LA GUERRA: QUALE LA NUOVA FILOSOFIA IL MARKETING DEL FUTURO?

      Parlare di sostenibilità nel 2022, con la crisi russo-ucraina che fa rivivere le fonti fossili, e impatta sulla vita quotidiana di tutti noi, aggravando le disuguaglianze sociali, stravolge il concetto stesso di SDGs, esponendoci al...
      MASSIMILIANO GIUSEPPE FALCONE

      Communication Strategist - Marketing and Communication Professor, The World Bank Group - IULM

      MASSIMILIANO GIUSEPPE FALCONE

      Communication Strategist - Marketing and Communication Professor, The World Bank Group - IULM

      Parlare di sostenibilità nel 2022, con la crisi russo-ucraina che fa rivivere le fonti fossili, e impatta sulla vita quotidiana di tutti noi, aggravando le disuguaglianze sociali, stravolge il concetto stesso di SDGs, esponendoci al rischio di un gretiano “Blah blah”. Dobbiamo cambiare sicuramente i contenuti, ma anche i linguaggi. Sempre più, al contempo, diviene imprenscindibile ispirare ogni azione agli SDGs, rendendo la collaborazione e l’armonia tra uomini e natura il principio ispiratore di tutta l’Agenda 2030. Che significa tutto questo per la strategia di marketing e di comunicazione delle aziende? Confrontiamoci con Massimiliano G. Falcone, professore di Marketing e Comunicazione, con un PhD in psicologia dei processi di comunicazione, communication strategist della campagna Connect4Climate della Banca mondiale.

      MASSIMILIANO GIUSEPPE FALCONE

      Massimiliano G. Falcone, Laureato in Economia aziendale presso l’Università Bocconi di Milano, PHD in psicologia dei processi di comunicazione attraverso le culture e ricercatore di neuromarketing presso l’Università IULM. Specialista di marketing internazionale e design thinking, è professore di marketing internazionale e comunicazione interculturale e strategic communication manager di Banca Mondiale, con focus su SDGs ed emergenza climatica, per la campagna globale Connect4Climate. Dopo otto anni in Reuters, in Italia prima, presso l’headquarters europeo poi, nel 2005 diviene advisor dell’unità di comunicazione esterna di Banca Mondiale. Dal 2007 opera come libero professionista su progetti di internazionalizzazione, marketing territoriale e riposizionamento d’immagine, lavorando per la Presidenza del Consiglio all’interno di progetti bilaterali Italia-Cina tra l’Europa e Shanghai nel 2007 – 2009. Dal 2010 segue clienti istituzionali, il mondo delle camere di commercio e imprese in via di internazionalizzazione, con metodi di design thinking e coaching creativo per il cambiamento e l’innovazione che partano dalle risorse umane, con focus sul tema della sostenibilità della comunicazione internazionale. Dalla primavera 2015 è strategic communication manager per la campagna globale della Banca mondiale Connect4Climate. Formatore per numerose istituzioni e grandi corporate, unisce la parte educational con quella di consulenza strategica, con focus su comunicazione strategica, marketing e sensibilizzazione sugli SDGs.

      Dal 2005 affianca, infatti, all’attività professionale quella di docenza. Titolare dei corsi di comunicazione cross culturale e marketing internazionale presso l’Università IULM di Milano; dal 2005 è, inoltre, membro del Laboratorio Economia e Management dell’Università degli Studi di Udine – Gorizia. Oltre alla docenza continuativa in Italia, Massimiliano insegna comunicazione e marketing in seminari presso accademie internazionali, come la Hanze University di Groningen, Olanda, e la Leeds Metropolitan University, UK, nonché negli MBA della European School of Economics di Londra, Milano e Roma. Massimiliano è membro del comitato scientifico dell’Hofstede Consortium, consorzio della cross cultural communication di riferimento a livello mondiale, consigliere dell’associazione Sietar – Society for Intercultural Education, Training and Research, nonché componente di numerosi gruppi di ricerca di neuromarketing.

    • DALLO STORY-TELLING ALLO STORY-MAKING

      LA SFIDA DEL GUSTO TRA PAROLE ED ESPERIENZA: LE STORIE CHE HANNO FATTO LA STORIA

      Il gusto è stato uno dei primi esempi di story making, per la sua vocazione naturale al coinvolgimento e all’esperienza. Contemporaneamente però è una storia di persone e di territori, di comunità. Cosa rende “buono”...
      FABIO MOLINARI

      Journalist, IlGolosario

      FABIO MOLINARI

      Journalist, IlGolosario

      Il gusto è stato uno dei primi esempi di story making, per la sua vocazione naturale al coinvolgimento e all’esperienza. Contemporaneamente però è una storia di persone e di territori, di comunità. Cosa rende “buono” un prodotto? Cosa lo caratterizza? E com’è possibile renderlo un prodotto di successo? Per rispondere a questa domanda passeremo in rassegna alcuni degli esempi più significativi degli ultimi tre decenni, indagando la grammatica di ognuna di queste storie ed esaminando le keywords di questi successi.

      FABIO MOLINARI

      Dopo una laurea in Filosofia e un master in Storia e cultura dell’alimentazione all’Università di Bologna, ho iniziato a scrivere di enogastronomia e agricoltura oltre dieci anni fa. Giornalista professionista dal 2011, ho all’attivo collaborazioni con i portali IlGolosario e IlGusto, le riviste Ci Piace Cucinare e Barolo & Co. Mi occupo dei temi e del programma di showcooking, degustazioni, wine tasting di Golosaria Milano, una delle principali rassegne italiane dedicate all’enogastronomia.

    • NON CI VUOLE UN BRAND GRANDE, MA UN GRANDE BRAND!

      IL MARKETING DATA-DRIVEN E QUELLO NON CONVENZIONALE, TRA OMOLOGAZIONE E MESSY MIDDLE

      C’è ancora spazio oggi per comunicare fuori dagli schemi? O dovremmo dire schermi… Come si intercettano gli sguardi e come si suscita l’attenzione di menti iperconnesse e più distratte che confuse e facili che felici?...
      BERNARDO LECCI

      Strategic marketing consultant

      BERNARDO LECCI

      Strategic marketing consultant

      C’è ancora spazio oggi per comunicare fuori dagli schemi? O dovremmo dire schermi… Come si intercettano gli sguardi e come si suscita l’attenzione di menti iperconnesse e più distratte che confuse e facili che felici? Come sono cambiati gli schemi e i processi di relazione con la marca al giorno d’oggi? Se gli strumenti si sono sempre più sofisticati e i punti di accesso si sono moltiplicati, cosa si vede oggi di nuovo nella comunicazione del valore? Che ne è delle P che ci semplificavano i refrain? Come semplifichiamo ciò che è complesso, sempre più, senza renderlo complicato o astruso? Faremo un percorso laterale e non univoco nell’evoluzione della pubblicità e della brand promotion dalla Propaganda alla propaganda, passando attraverso il valore del contenuto e un bel po’ di bias cognitivi, per arrivare al messy middle contemporaneo che è uno spazio complesso per noi del marketing, dove si “conquistano” o si “perdono” i clienti (forse sarebbe anche davvero il momento di abbandonare almeno qui le terminologie guerresche). Certo c’è molto da imparare o da cambiare, ma, dal punto di vista del consumatore, le persone fanno quello che hanno sempre fatto e forse sarebbe bene che anche i marketeer tornassero “a casa” e riprendessero i loro ruoli originali.

      BERNARDO LECCI

      Mi chiamo Bernardo Lecci, sono nato a Firenze 51 anni fa e sono stato per una più di 10 anni il direttore pubblicità di Benetton Group. Ho un background umanistico, ma ho avuto la fortuna di intraprendere dalla fine del secolo scorso la mia avventura, ovvero una formazione e un’attività in parallelo, sul fronte digitale. Oggi faccio il consulente perché chi sa fa, chi non sa insegna, e chi non sa insegnare consiglia. Nella mia carriera ho portato avanti con successo (sì, per lo più) numerosi progetti: comunicazione di prodotto, campagne istituzionali, attività di co-marketing, branded content, eventi retail e guerriglia mkt. Credo nel commercio, sano, e nei negozi come luoghi di incontro. Ho fatto campagne di traffico in-store. lanciato un casting globale on-line e vinto un Gran Prix a Cannes con una campagna integrata. Insomma sono abbastanza vecchio e con esperienza nel settore per non deludere o avere comunque, o forse auspicabilmente, qualcosa da dire, al tempo stesso abbastanza formato per essere credibile nel parlare di innovazione e mi occupo di “digitale” da abbastanza tempo per compensare il non essere nativo (non è una colpa, né una giustificazione, e d’altronde nemmeno una garanzia). Ah, non sono un robot! Non ho un captcha per dimostrarvelo, però se venite alla conferenza vi stringo volentieri la mano (compatibilmente con l’evoluzione della pandemia e le disposizioni di legge ovviamente).

    • SMARKETING: SALES & MARKETING PER ESSERE DI SUCCESSO SUL MERCATO

      "IO ANCORA NON HO CAPITO COSA FA IL MARKETING E COME CI AIUTA A FARE BUSINESS!" NON DITEMI CHE NON VE LO SIETE MAI SENTITI DIRE... AFFRONTEREMO INSIEME QUESTO TEMA CON UN SEMPLICE OBIETTIVO: GARANTIRE L'INTEGRAZIONE SALES E MARKETING PER DARE VALORE SUL MERCATO.

      Mai come in questo nuovo universo l'integrazione tra Sales e Marketing è fondamentale per essere di successo sul mercato. Ma come assicurare che il Marketing sia riconosciuto all'interno della azienda come strumento di valore? Come...
      LUCA ALTIERI

      Vice President, CMO IBM Technology Europe and Middle East Africa, IBM

      LUCA ALTIERI

      Vice President, CMO IBM Technology Europe and Middle East Africa, IBM

      Mai come in questo nuovo universo l’integrazione tra Sales e Marketing è fondamentale per essere di successo sul mercato. Ma come assicurare che il Marketing sia riconosciuto all’interno della azienda come strumento di valore? Come assicurarsi la collaborazione delle Sales? Come integrarsi? Su quali parametri misurarsi per dimostrare il proprio valore? Affronteremo questi temi per capire come lavorare in maniera integrata e garantire efficienza alla azienda ed efficacia di pervasività sul mercato.

      LUCA ALTIERI

      Sono Vice Presidente IBM Technology Europa e Middle East Africa e Direttore di IBM Studios Italia. Sono entrato in IBM verso la fine degli anni ‘90, inizialmente occupandomi di web sales. Il percorso professionale è variegato ed ho assunto ruoli di crescente responsabilità come quello legato alla strategia di e-Business e dell’online Commerce a livello mondiale. Nel gennaio 2013 vengo scelto come Executive Assistant del Presidente e Amministratore delegato di IBM Italia. L’anno seguente sono nominato Direttore Generale di In.Te.Sa, azienda controllata da IBM, prima di diventarne Presidente e Amministratore Delegato. Nel febbraio del 2016 assumo l’incarico di Chief Operating Officer di IBM Italia che lascio nel 2017 per diventare CMO IBM Italia per 5 anni prima di assumere l’attuale posizione.

      Exhibitor Corner

      • INSIDE CONVERSION MARKETING

        PURPOSE,VISION,VALUES - GENERA CONTATTI POTENZIALI, ACQUISISCI NUOVI CLIENTI, AUMENTA IL TUO FATTURATO, FIDELIZZA I TUOI CLIENTI

        In un panorama in evoluzione, in cui cambiano i paradigmi della comunicazione e nuovi strumenti si impongono, qualcosa resta immutato: la necessità di generare contatti e trasformare i lead in clienti. Vi presentiamo Inside Conversion...
        LUCA TARGA

        CEO, Inside

        LUCA TARGA

        CEO, Inside

        In un panorama in evoluzione, in cui cambiano i paradigmi della comunicazione e nuovi strumenti si impongono, qualcosa resta immutato: la necessità di generare contatti e trasformare i lead in clienti. Vi presentiamo Inside Conversion Marketing, l’innovativo approccio che consentirà agli utenti di trovare la vostra azienda per soddisfare le proprie esigenze. Vi illustreremo come, attraverso la marketing automation e il machine learning potrete intercettare il vostro pubblico online in un percorso che culminerà inevitabilmente con la “conversione offline”, ovvero la trasformazione di utenti prospect in clienti, proponendo loro contenuti di valore.

        LUCA TARGA

        Non vi piacerebbe che in un’agenzia di comunicazione ci fosse una figura in grado di comprendervi grazie a un percorso, un ruolo simile al vostro? Allora dovreste incontrare Luca Targa, con un vissuto da manager in grandi gruppi e aziende, poi Ceo e Direttore strategico di Inside, un mestierante curioso, come lui stesso ama definirsi, in grado di sapere coinvolgere, catturare ed entusiasmare chi lo ascolta. Con lui parlerete la stessa lingua, per lo più numeri e risultati. Gli stessi che ricercate per la vostra azienda.

        Se nel frattempo siete curiosi, potreste conoscere un po’ di più di lui scoprendo:
        -i 143 premi vinti dall’agenzia.
        -i suoi 8 premi alla carriera: Pubblicitario dell’anno tra i soci TP (ovvero i pubblicitari professionisti) nel 2008. Nel 2015 ha ricevuto il premio alla carriera Hall of Fame presso l’Università IULM di Milano e il Riconoscimento Speciale da parte della Camera di Commercio di Ferrara , per essersi distinto come imprenditore e aver contribuito in maniera importante al progresso economico e sociale della provincia ferrarese. Nel 2016 è stato insignito della Stella D’oro Mediastars, il premio tecnico della pubblicità a livello nazionale, per la carriera e il prestigioso traguardo dei 30 anni di Inside. Ha inoltre ricevuto un riconoscimento al Premio Press, Outdoor & Promotion Key Award nel 2017 come CEO of The Year per essersi distinto in termini di crescita del business. Nel 2020, gli sono stati conferiti altri tre riconoscimenti alla carriera; il primo da ADC Group per i 35 anni di attività, il secondo per l’innovazione e la competenza per i 35 anni di carriera premio Perfomance Key Award e il premio Hall of Fame gruppo editoriale Mediastars, per essersi distinto come grande protagonista nell’adevrtising italiano.
        -leggendo i suoi 4 libri, tutti editi da Fausto Lupetti Editore: “Le virtù della mosca bianca”nel 2011, “Comunico Consapevolmente” nel 2016, “Human Automation” nel 2018,“Ripartiamo dalla Felicità” nel 2020.
        -speaker nei più importanti convegni nazionali sul marketing e comunicazione
        -docente per enti di formazione professionale
        -consulente aziendale
        -membro di molte giurie dei premi più prestigiosi

        Negli anni è stato: Consigliere Unicom, ADICO, Unindistria, Vicepresidente TP – Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti. Altre info disponibili online, visitando il sito e blog di Luca Targa (lucatarga.com), le pagine dedicate a Inside (insidecomunicazione.it) e i canali social.

      • QUANDO IL BRANDING DIVENTA STRATEGICO PER IL BUSINESS

        COME CREARE UN PROGETTO STRUTTURATO PER IL B2B

        Il branding è un elemento fondamentale della strategia d’impresa, dalla PMI alle multinazionali. è tutt’altro che fuffa. È uno strumento del marketing che permette alle imprese di raggiungere i propri obiettivi. Questo avviene quando si...
        GLORIA COCCHI

        Brand Identity Coach, COCCHI&COCCHI

        DAVIDE COCCHI

        Art Director, COCCHI&COCCHI

        GLORIA COCCHI

        Brand Identity Coach, COCCHI&COCCHI

        DAVIDE COCCHI

        Art Director, COCCHI&COCCHI

        Il branding è un elemento fondamentale della strategia d’impresa, dalla PMI alle multinazionali. è tutt’altro che fuffa. È uno strumento del marketing che permette alle imprese di raggiungere i propri obiettivi. Questo avviene quando si smette di pensare al brand solo in relazione ai suoi aspetti visivi e si inizia a considerarlo per quello che è: un contenitore di elementi visivi, testuali e valoriali capaci di costruire relazioni coerenti ed efficaci per il tipo di impatto che le imprese soprattutto del b2b, desiderano ottenere nel proprio mercato di riferimento.

        GLORIA COCCHI

        DAVIDE COCCHI

        Fratelli per caso. Soci per scelta.

        Gloria e Davide Cocchi, rispettivamente brand identity coach e art director dell’agenzia di branding cocchi&cocchi. esperti di branding per la PMI, da più di 15 anni affiancano imprenditori e manager nella creazione di brand positioning, brand identity e brand experience distintive e memorabili.

      • ACCELERA LA TRASFORMAZIONE DIGITALE DELLA TUA AZIENDA

        FAI CRESCERE IL BUSINESS CON LA NOSTRA SOLUZIONE INTEGRATA, MODULARE, OMNICANALE CHE CONSENTE A QUALSIASI BRAND DI CONOSCERE ED INGAGGIARE I PROPRI CLIENTI, AUMENTARE LE VENDITE, EFFICIENTANDO LE ATTIVITÀ AMMINISTRATIVE E CONTABILI

        Raggiungere nuovi mondi, dove gli obiettivi di business soddisfano le esigenze dei clienti. Abbiamo aggiunto quello che mancava alla Digital Transformation e la chiamiamo Bit2win Experience. Scopriremo insieme le nuove soluzioni per evolvere l’esperienza di...
        DAVIDE FELTONI GURINI

        Head of Customer Engagement Platform, Bit2win srl

        GIACINTO MOZZETTA

        Vice-President Product Marketing, Bit2win srl

        DAVIDE FELTONI GURINI

        Head of Customer Engagement Platform, Bit2win srl

        GIACINTO MOZZETTA

        Vice-President Product Marketing, Bit2win srl

        Raggiungere nuovi mondi, dove gli obiettivi di business soddisfano le esigenze dei clienti. Abbiamo aggiunto quello che mancava alla Digital Transformation e la chiamiamo Bit2win Experience. Scopriremo insieme le nuove soluzioni per evolvere l’esperienza di vendita, l’ingaggio, le relazioni con i clienti e per aumentare i ricavi. Con una soluzione cloud-native modulare ed integrabile a supporto del ciclo di vendita multicanale e dell’ingaggio del cliente durante tutto il ciclo d’acquisto. Grazie ai moduli di gestione vendite (CPQ), Loyalty & Coupon, Gamification, WhatsApp Enterprise e B2B2C Commerce, la Bit2win Experience accelera la trasformazione digitale con una piattaforma omnichannel e 100% API based. Grazie alla partnership con Symphonie Prime abbiamo esteso la nostra offerta: Customer Care omnicanale, CRM 360°, Contabilità & Amministrazione sono i nuovi moduli in quella che chiamiamo SYMPLE.cloud. Pronto a partire? La Digital Transformation inizia ora.

        DAVIDE FELTONI GURINI

        Ex CEO e fondatore di Datalytics, Davide Feltoni Gurini ha conseguito un dottorato di ricerca in Ingegneria Informatica ed Intelligenza Artificiale applicata ai Recommender Systems nei Social Media. Ha una profonda passione per le nuove tecnologie, le applicazioni di Big Data e i database ed ama condividere le proprie conoscenze. Dopo l’acquisizione di Datalytics da parte di Bit2win, Davide Feltoni Gurini è attualmente Head of Customer Engagement Platform, responsabile delle principali strategie di loyalty e gamification per numerosi e prestigiosi brand italiani ed internazionali

        GIACINTO MOZZETTA

        Professionista IT con più di 20 anni d’esperienza lavorativa internazionale, multiculturale, a contatto con i clienti; focalizzato su soluzioni CRM e strategia IT. Ha ricoperto posizioni di leadership presso NTT Data, guidando team che lavorano con multinazionali come Vodafone, Mercedes Benz, Turk Telekom e TIM Brasil

      • I DATI FINISCONO, LE PERSONE NO

        LA TECNOLOGIA È AL SERVIZIO DELL’UOMO E MAI VICEVERSA

        Il mercato non è un territorio da colonizzare ma una piazza dove conoscere, parlare ed interagire con le persone. Per questo le strategie di business devono incontrare i bisogni degli utenti. Leggere, interpretare e analizzare...
        ENRICO PIACENTINI

        Marketing Director, H2H Creative Production Srl

        ENRICO PIACENTINI

        Marketing Director, H2H Creative Production Srl

        Il mercato non è un territorio da colonizzare ma una piazza dove conoscere, parlare ed interagire con le persone. Per questo le strategie di business devono incontrare i bisogni degli utenti. Leggere, interpretare e analizzare prima i bisogni delle persone e poi i dati che generano perché la tecnologia è al servizio dell’uomo e mai viceversa. Molti parlano di metaverso, intelligenza artificiale e di marketing automation, noi vi racconteremo come li applichiamo senza dimenticarci di cervello, cuore e anima delle persone.

        ENRICO PIACENTINI

        Tardivo digitale con una “vocazione” per il web, che da più di vent’anni ho assecondato facendone il mio lavoro. Negli anni sono stato Web Specialist e consulente strategico, ho fondato un’azienda e maturato competenze di Digital Marketing; oggi sono Marketing Director di H2H Creative Production e mi occupo, soprattutto, di formazione in ambito social selling, inbound marketing e strategie digitali.

        Soft Skills

        • IL POTERE DELLE ABITUDINI

          ROUTINE, RITMI E STRATEGIE

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti....
          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti. Le Abitudini non sono un destino, le possiamo ignorare, potenziare, sostituire o mantenere. Quasi il 40% delle azioni che svolgiamo tutti i giorni sono conseguenza di un’abitudine e non di una scelta consapevole. Gran parte del marketing sfrutta proprio il potere delle abitudini per comprendere i bisogni dei clienti. Spesso associamo le Abitudini al concetto di Routine, inteso come ripetitività rigida, mentre invece è possibile ragionare con più flessibilità, una skill fondamentale in questa nuova fase in cui stiamo vivendo. Faremo un viaggio alla scoperta di come si formano, quanto ci condizionano e soprattutto… come possiamo modificarle o inserirne di nuove. Possiamo innescare il cambiamento esplorando in questo Laboratorio che faremo insieme, alcune straordinarie Strategie. “Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l’eccellenza non è un’azione, ma un’abitudine” (Aristotele).

          ALESSANDRA MONASTA

          Una delle pochissime donne che ha svolto l’attività di Consulente Fonico Forense in ambito di Intercettazioni Telefoniche e Ambientali, occupandosi di indagini di grosso calibro sia italiane che internazionali. Si è specializzata nelle Tecniche d’ascolto e nello Studio della Voce come mezzo espressivo delle emozioni. È Autrice del Romanzo “La cacciatrice di bugie” edito da Longanesi, unico nel suo genere, che apre le porte a chi lavora dietro le quinte delle indagini ascoltando le vite degli altri. Agli inizi del 2014 l’incontro con l’ex Arbitro Stefano Farina, grande leader nel mondo del Calcio e lo studio effettuato insieme, hanno portato alla creazione di una Metodologia innovativa, semplice e funzionale da mettere a disposizione dell’eccellenza dello Sport e dell’Azienda. Il Metodo R.I.G.O.R.E.® e il Progetto S.E.A.® sono strumenti in continua evoluzione, creati per lo sviluppo e il potenziamento delle risorse personali. Oggi svolge attività di Performance e Business Coach: la LAW5 S.r.l. è la prima Società al mondo che utilizza la metafora dell’Arbitro in Azienda, un’idea che allarga l’orizzonte della Formazione.

        • SCOPRIRE TALENTI E RIVELARE BELLEZZA

          Il manager generativo ha occhi capaci di cogliere la bellezza delle persone. È costantemente impegnato nella ricerca del loro valore, e quando lo trova, lo svela sia a sé sia all’altro. In questo seminario ci...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Il manager generativo ha occhi capaci di cogliere la bellezza delle persone. È costantemente impegnato nella ricerca del loro valore, e quando lo trova, lo svela sia a sé sia all’altro. In questo seminario ci alleneremo a diventare attenti osservatori pronti a cogliere gli indizi che ci aiutano a riconoscere la bellezza altrui nonostante i possibili veli che la celano.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

        • RACCONTI DI FUTURO: COSA POSSIAMO IMPARARE DA CIÒ CHE ANCORA NON È STATO

          Siamo abituati a pensare che si impari soprattutto dalle esperienze, dunque dal passato. In questo seminario scopriremo che apprendimenti ancora più stimolanti possiamo trarli dal futuro. Quello che vogliamo costruire. Ci alleneremo a riportare la...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Siamo abituati a pensare che si impari soprattutto dalle esperienze, dunque dal passato. In questo seminario scopriremo che apprendimenti ancora più stimolanti possiamo trarli dal futuro. Quello che vogliamo costruire. Ci alleneremo a riportare la capacità di sognare nella nostra quotidianità lavorativa e a trarne stimoli e apprendimenti inaspettati.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

          Media Partner


          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2019


          Ecco cosa è successo