Richmond Finance Director Forum

Rimini GRAND HOTEL 19 - 21 Settembre, 2021

Un evento imperdibile, che raccoglie la comunità dei CFO e i rappresentanti di società che offrono servizi o prodotti nel settore amministrativo e finanziario.

Il forum si tiene a porte chiuse e concentra in due giornate conferenze e workshop, attraverso i quali raccogliere idee, stimoli, casi di studio, business meeting tra CFO e fornitori. 

È un evento che produce allo stesso tempo cultura di settore e business di qualità.

A chi è dedicato?


Delegate


I delegate, responsabili delle scelte finanziarie e amministrative, avranno la certezza di partecipare a un evento di prestigio, strutturato per massimizzare ogni aspetto: la formazione (con sessioni dedicate a temi tecnici finanziari e a contenuti manageriali) , il business (per trovare partner aziendali) e il networking (grazie a diversi momenti di socializzazione con gli altri top manager presenti).

Visualizza la lista

Lista Delegate 2021


ADB ITALIA Srl Finance Manager – ADECCO ITALIA HOLDING Credit Controller – AGENZIA REGIONALE EMERGENZA URGENZA Direttore Amministrativo – AIMAG SpA CFO Gruppo – ALFASIGMA SpA Head of Group Administration – ANDRIANI SpA CFO – ANDRIANI SpA Financial Asset Manager – ARCELORMITTAL COMMERCIAL ITALY CFO – ASSO WERKE Srl CFO – BALLY Global Finance Director – BIESSE SpA Head of Consolid. & Group Sales Controller – BIESSE SpA CFO – BONATTI SpA CFO – CHAMPION EUROPE CFO – C.I.M.S. Scrl CFO – CLOUD 9 FILM Srl CFO – COGNE ACCIAI SPECIALI CFO – CULTIVA O.P. CFO – DANIELI &C OFFICINE MECCANICHE SpA Executive Man. Finance & Controlling – DIADORA SpA Controlling Manager – GARDALAND CFO – EOLO SpA IR & Corporate Finance Manager – EXPERT GRUPPO SOMMA CFO – FIT AND GO CFO –  FORES ENGINEERING Srl CFO – GIUNTI PSYCHOMETRICS Global Finance Manager – GRUPPO DI MARTINO Group CFO – GRUPPO FARAVELLI Head of Accounting & Treasury – HAIER EUROPE CFO – HAIER EUROPE/CANDY Consolidation Director & CFO Italy – HYDRO HOLDING GROUP CFO – HP ITALY Srl Country Controller – IDAL GROUP CFO – IDAL GROUP Direttore Generale – iGUZZINI ILLUMINAZIONE SpA CFO –  KOMATSU ITALIA MANUFACTURING SpA CFO – LA MARCHESA SOC. COOP. AGRICOLA CFO – MAGICORAL CFO – MAGLI INTERMODAL SERVICE Srl CFO – MORATO PANE SpA CFO – MUNDIPHARMA PHARMACEUTICALS Srl Finance & Supply Chain Director – NES Srl CEO – NESPRESSO ITALIANA SpA Direttore Finanza e Controllo – NINE TREES GROUP SpA Gruop Chief Financial Officer – NUOVA ENERGIA HOLDING Srl CFO – RADICI PIETRO INDUSTRIES & BRANDS SpA CFO Responsabile Legale e Investor Relator – RENOLIT ITALIA Srl CFO & HR Manager – RISO GALLO CFO –  RUMMO SpA Addetto Fisco e Contabilità – SBE VARVIT SpA Group CFO – SCARPE&SCARPE CFO – SELEGIOCHI Srl CITTA’ DEL SOLE CFO – SERIM Management Control & IT Director – SI.DI. PICCOLO Srl CFO – SI-SOCIETA’ INTERNAZIONALE SpA Financial controller & Treasury Manager – SOGEI SpA Responsabile Budget e Controllo – SOGIN SpA Senior Internal & 231 Auditor – SOLAREDGE AUTOMATION MACHINES SpA Finance & Accounting Manager – SONOCO ALCORE DEMOLLI Srl Director of Admin., Finance and Control Italy – TENUTE PICCINI SpA Senior Manager Finance – UNIEURO SpA Finance Manager – ZILLIANT Direttore Finanziario – ZWILLING BALLARINI ITALIA Srl CFO – ZWILLING BALLARINI ITALIA Srl Finance Manager

Vai ai Delegate2020

Exhibitor


Gli exhibitor prenderanno parte a un evento che aggiunge valore alle loro proposte. Misurandosi con il top dei decision maker italiani, avranno un quadro completo sui new business legati al settore finanza/amministrazione.

Conferenza di apertura


VERONICA DE ROMANIS


Docente European Economics Luiss di Roma e Stanford University a Firenze

IL GOVERNO DRAGHI TRA EMERGENZA E RIPRESA

LE DEBOLEZZE DELL’ECONOMIA ITALIANA, LA CRISI PANDEMICA, GLI STRUMENTI EUROPEI, IL RUOLO DEL NOSTRO GOVERNO IN EUROPA
In questi lunghi mesi di crisi, il Covid-19 è stato presentato come uno shock simmetrico che colpisce i paesi nello stesso modo. La realtà, però, è un’altra. Il Covid-19 è – senza dubbio – uno shock comune. Ma, con impatti asimmetrici che dipendono dalle condizioni di partenza delle varie economie. L’Italia, in particolare, si è trovata a contrastare la pandemia con un serie di fragilità: una crescita pressoché nulla, una produttività stagnante da oltre vent’anni, un mercato del lavoro che penalizza i giovani e le donne, un indebitamento tra i più elevati della zona euro. Con il Next Generation EU, il nostro Paese riceverà da Bruxelles oltre 230 miliardi per attuare circa 130 investimenti e una cinquantina di riforme. Mai un governo aveva avuto a disposizione così tante risorse per rafforzare il potenziale di crescita e cambiare il contesto economico. La ripartenza dell’Italia è, del resto, fondamentale per la ripresa dell’intera Unione. Il nostro paese potrebbe giocare un ruolo fondamentale anche nella definizione della nuova governance europea. I dossier in discussione nei prossimi anni sono diversi: la riforma delle regole fiscali europee, il completamento dell’unione bancaria, il rafforzamento dell’integrazione fiscale. Tanto più il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza avrà successo, tanto più potremmo far sentire la nostra voce al tavolo dei negoziati.

Seminari

  • AL VIA LA CERTIFICAZIONE IN ACCORDO ALLA UNI PDR 104:2021 E L’ATTESTAZIONE DI QUALIFICAZIONE DEI SERVIZI PROFESSIONALI DEI CFO/RESPONSABILI DI AMMINISTRAZIONE, FINANZA E CONTROLLO

    PROCESSO E REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE AI SENSI DELLA PRASSI DI RIFERIMENTO UNI 104/2021 E PER L'OTTENIMENTO DELL'ATTESTAZIONE RILASCIATA DA ANDAF AI PROPRI SOCI AI SENSI DELLA LEGGE 14 GENNAIO 2013 N.4

    L'intervento intende presentare la Prassi di Riferimento (PdR) UNI/PdR 104/2021 e le modalità per ottenere la Certificazione del possesso delle competenze corrispondenti al profilo tracciato nella prassi, superando un esame con prova scritta e orale...
    CESARE BASSOLI

    Componente Advisory Council, ANDAF

    CESARE BASSOLI

    Componente Advisory Council, ANDAF

    L’intervento intende presentare la Prassi di Riferimento (PdR) UNI/PdR 104/2021 e le modalità per ottenere la Certificazione del possesso delle competenze corrispondenti al profilo tracciato nella prassi, superando un esame con prova scritta e orale che lo comprovi. ANDAF sta predisponendo quanto occorre per consentire l’avvio degli esami a chi ne farà domanda. ANDAF è stata recentemente iscritta dal MISE nell’elenco delle Associazioni Professionali ai sensi della legge 4/2013 nella Sezione II tra le Associazioni abilitate al rilascio dell’Attestazione di qualificazione dei servizi professionali prestati dai Soci. Vi sarà spiegato cosa è e come ottenerla.

    CESARE BASSOLI

    Laurea in economia e Diploma di Master in Direzione Aziendale presso SDA Bocconi a Milano. Ho operato in aziende di dimensioni medio grandi in settori diversi. La mia attività professionale ha quindi richiesto agilità e capacità di adattamento delle competenze ai diversi contesti produttivi. Ho attraversato diverse responsabilità in Area AFC: dal Controllo di gestione alla Finanza, alla Contabilità fino al ruolo di CFO. Dopo la quiescenza ho accettato brevi incarichi di Temporary Management e Consulenze. Ho svolto importanti incarichi di collaborazione con Business School.

    Workshops

    • ANTIFRODE E WHISTLEBLWOING: RECENTI EVOLUZIONI E NUOVA NORMATIVA COMUNITARIA, LA FUNZIONE FINANCE HA UN RUOLO DETERMINANTE NELL’ATTIVAZIONE DI UN SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO E NELLA SUA EFFICACIA

      Importanti e recenti interventi normativi sono destinati ad apportare profonde modifiche al sistema dei controlli aziendali sia verso comportamenti illeciti di dipendenti sia nel contesto più generale delle frodi. In questo scenario la Funzione Finance...
      PIERLUIGI PELARGONIO

      Direttore della Sicurezza, Sky Italia srl

      PIERLUIGI PELARGONIO

      Direttore della Sicurezza, Sky Italia srl

      Importanti e recenti interventi normativi sono destinati ad apportare profonde modifiche al sistema dei controlli aziendali sia verso comportamenti illeciti di dipendenti sia nel contesto più generale delle frodi. In questo scenario la Funzione Finance riveste sicuramente un ruolo rilevante. In primis perché particolarmente esposta verso l’esterno e quindi “naturalmente” destinataria di possibili attività di frode, in secondo luogo perché svolgendo continua attività di analisi finanziaria può intercettare “red flag” che se ben compresi può costituire un valido presidio alle attività poste in essere in danno dell’azienda. Di fatto, ad oggi, hanno cominciato a proliferare sul mercato servizi di terzi che possono supportare la funzione Finace in percorsi di analisi più approfonditi nonché specifiche applicazioni funzionali a segnalare irregolarità aziendali, abusi, frodi, furti ed altre attività contrarie alle leggi e normative, compreso il Codice Etico. L’adozione di una policy antifrode per la prevenzione e gestione degli illeciti (anche attraverso specifici protocolli investigativi aziendali) è sede naturale in cui potrà essere affrontato il contesto dei controlli preventivi e successivi in materia di frodi ed illeciti nonché gli aspetti organizzativi e gestionali relativi alle segnalazioni ed alla protezione dell’identità dei segnalanti. (Wistleblowing)

      PIERLUIGI PELARGONIO

      Attualmente Head of Security di Sky Italia, tutela del patrimonio aziendale (asset materiali e immateriali), Sicurezza dipendenti, Sicurezza del Business. Precedentemente Direttore dell’Audit, Sicurezza e Antifrode di Atac Spa. Incarichi istituzionali nella gestione delle emergenze quale membro del CCS presso Prefettura di Roma e membro presso la Commissione “Pubblic Trasport International” UITP e Advisor del Progetto Europeo “Sicur–Ed”. Prima ancora esperienza quasi ventennale come Ufficiale della Guardia di Finanza. Laureato in Economia e Commercio, Master di perfezionamento in “Security Manager, “IT Risk Management” “Diritto Tributario Internazionale”. Dottore Commercialista e Revisore dei Conti, ho fatto parte quale membro interno dell’Organismo di Vigilanza ex 231 di Atac. Nel tempo ho acquisito la Certificazione come “Senior Security Manager” e la Certificazione nel “Sistema di Gestione della Continuità Operativa” presso il Business Continuity Istitute. Svolgo docenze sulla “Business Intelligence”,“Data Intelligence e Strategie decisionali “Sicurezza dei Trasporti” e nei corsi di Security Manager “Antifrode” e “Gestione dei grandi Eventi”.

    • L’AUTOMAZIONE DI PROCESSI: UN NUOVO PARADIGMA E I SUOI IMPATTI SULLA QUALITÀ E L’ANALISI DEI DATI

      OPPORTUNITÀ E RISCHI PER L'AREA AMMINISTRAZIONE E BILANCIO

      La pandemia ha costituito un elemento di accelerazione dei cambiamenti già iniziati negli anni precedenti. Il Phygital sta diventando una delle nuove parole chiave dell’innovazione, l’interazione costante e intensa tra fisico e digitale è intorno...
      LAURA MERCURI

      Financial processes and compliance

      LAURA MERCURI

      Financial processes and compliance

      La pandemia ha costituito un elemento di accelerazione dei cambiamenti già iniziati negli anni precedenti. Il Phygital sta diventando una delle nuove parole chiave dell’innovazione, l’interazione costante e intensa tra fisico e digitale è intorno a noi. In questo contesto è fondamentale “guidare” la trasformazione facendo leva sulla consapevolezza dei rischi e delle opportunità anche per l’area amministrazione e finanza, in termini di accesso più efficace e tempestivo ai dati e al bilancio.

    • IL CFO: UN PLAYMAKER VELOCE IN ATTACCO E AGILE IN DIFESA

      IL RUOLO DEL CFO NELLA STRATEGIA D’IMPRESA SPIEGATO GRAZIE AL BASKET

      In un ambiente competitivo in evoluzione sempre più rapida, il CFO è sempre più al centro della strategia d’impresa. Dal ricoprire un ruolo tecnico, indispensabile ma non centrale nelle attività core dell’azienda, il CFO sta...
      MARZIA GASPERONI

      CFO di Tirreno Power

      MARZIA GASPERONI

      CFO di Tirreno Power

      In un ambiente competitivo in evoluzione sempre più rapida, il CFO è sempre più al centro della strategia d’impresa. Dal ricoprire un ruolo tecnico, indispensabile ma non centrale nelle attività core dell’azienda, il CFO sta sempre più diventando un cardine delle scelte strategiche fondamentali, tanto nei momenti di sviluppo dell’organizzazione, quanto nelle situazioni critiche. Rapidità nelle decisioni e nei cambi di direzione, trasversalità delle competenze e capacità di interpretare punti di forza della propria squadra e punti deboli degli avversari sono le caratteristiche che fanno del CFO un vero playmaker. Capace di creare il gioco anche quando gli schemi iniziano a scarseggiare.

      MARZIA GASPERONI

      a CFO di Tirreno Power dal 2015, si occupa di Amministrazione, Finanza e controllo nel settore dell’energia da 25 anni in Italia e all’estero. Precedentemente CFO e Managing Director di International Power e CFO Erg Wind Group.

    • STORYTELLING, IMPARARE A COMUNICARE: L’USO DELLA PAROLA OLTRE I NUMERI…

      IL CFO NON DEVE ELABORARE O LEGGERE I NUMERI, MA DEVE SAPER RACCONTARE LA STORIA DELLA NOSTRA AZIENDA AI PRINCIPALI STAKEHOLDERS INTERNI ED ESTERNI

      FLAVIO CARUSO

      CFO Cluster Europe, Sandoz

      FLAVIO CARUSO

      Flavio Caruso is the Chief Financial Officer of Cluster Europe at Sandoz, a Novartis division and global leader in generic pharmaceuticals. In his 20 years’ experience, he had increasing responsibilities in Finance & Management of Multinational Companies such as Barilla, LVMH, MSD, Bialetti e Whirlpool EMEA. His expertise
      covers various industries sectors e.g. Luxury, FMCG, and Pharma. He helds a degree in Business Administration cum laude with a major in corporate finance from La Sapienza University in Rome. Further Flavio is adjunct professor at LUISS Business School in Rome. Together with his wife and two girls, Flavio is resident near Zurich, Switzerland.

    • IL PUNTO DI VISTA DI UN HEAD HUNTER: COSA CERCHIAMO NEL CFO POST CORONAVIRUS

      PRIORITÀ; STILE MANAGERIALE; COINVOLGIMENTO NELLA COSTRUZIONE DELLA REPUTAZIONE AZIENDALE

      La figura del CFO è stata strategica per superare l'emergenza della pandemia. Adesso, la nuova realtà post coronavirus sta cambiando radicalmente le competenze richieste ai Cacciatori di Teste nella valutazione dei loro top manager e...
      GABRIELE GHINI

      Managing Director, Director, TRANSEARCH ITALIA

      GABRIELE GHINI

      Managing Director, Director, TRANSEARCH ITALIA

      La figura del CFO è stata strategica per superare l’emergenza della pandemia. Adesso, la nuova realtà post coronavirus sta cambiando radicalmente le competenze richieste ai Cacciatori di Teste nella valutazione dei loro top manager e in particolare ai CFO. Andremo ad analizzare i principali cambiamenti che i CFO devono apportare alla definizione delle priorità, dello stile manageriale e del loro coinvolgimento nella definizione del brand aziendale per partecipare attivamente alla costruzione di una reputazione impeccabile.

      GABRIELE GHINI

      Oltre 30 anni quale Head Hunter specializzato nella ricerca di figure Executive, Director e Senior Manager. Prima di approdare in Transearch quale Managing Director è stato partner in Spencer Stuart e Heidrick & Struggles. Nel tempo libero insegna Personal Branding e Digital Identity a Corsi internazionali dell’Università Cattolica. Autore di due libri: “Diario di nn Cacciatore di Teste. Oltre Social. Algoritmi e Coronavirus” (2020 – Este Edizioni) e “CEO Branding nella Reputation Economy” (2021 – EGEA).

    • LA GESTIONE DELLE RISORSE COME LEVA DI CRESCITA DEL TEAM

      INVESTIRE UNA PARTE RILEVANTE DEL TEMPO CHE OGNUNO DI NOI HA NELLO SVILUPPO DEL PROPRIE RISORSE, CI PERMETTE DI RISPARMIARE TEMPO E DARE VALORE AGGIUNTO A QUELLO CHE FACCIAMO, OLTRE CHE MOTIVARE LE PERSONE

      L'intervento sarà mirato a valorizzare l'importanza dell'individuo all'interno del team e a condividere la mia esperienza, raccogliendo anche quella dei partecipanti, per aprire un dibattito su come possiamo noi CFO gestire al meglio le nostre...
      SILVIA MONTALBETTI

      Global Finance Director, Bally

      SILVIA MONTALBETTI

      Global Finance Director, Bally

      L’intervento sarà mirato a valorizzare l’importanza dell’individuo all’interno del team e a condividere la mia esperienza, raccogliendo anche quella dei partecipanti, per aprire un dibattito su come possiamo noi CFO gestire al meglio le nostre risorse, anche “rischiando” di cambiare qualcosa per poter raggiungere più velocemente gli obiettivi aziendali. Lo scopo è di far crescere le proprie risorse perchè sia all’interno che all’esterno della nostra azienda possano essere consapevoli della propria professionalità e di come questa possa essere di aiuto fondamentale per il team per uno sviluppo reciproco.

      SILVIA MONTALBETTI

      Sono un Finance con più di 25 anni di esperienza sviluppata in ambienti internazionali e multiculturali e in diversi ambiti, dal Controllo di Gestione alla Tesoreria, Cash flow, Corporate Finance, Internal audit, Contabilità, Compliance, M&A e Pianificazione Strategica. La mia carriera si è sviluppata vivendo in loco in diversi Paesi (Italia, Francia, Romania e Polonia) e gestendo ambienti e situazionicomplesse in Europa, Africa, Medio Oriente , Turchia e Asia che mi hanno permesso di acquisire una significativa esperienza nel coordinamento e sviluppo di risorse e un background internazionale. Sono una persona che si adatta facilmente ai nuovi ambienti e ai cambiamenti e che affronta ogni sfida con passione e positività, con focus primario ai risultati e allo sviluppo delle strategie e delle persone. Sono stata in una stessa azienda per 26 anni cambiando 13 posizioni e poi ho, 2 anni fa, preso la decisione di cambiare sia azienda che settore, avvicinandomi a un mondo che mi ha sempre interessato molto che è quello della moda, un mondo affasciante e sempre in movimento.

    • DA “CHIEF FINANCIAL OFFICER” A “CHANGE FUTURE OPTIONS” QUANDO IL MINDSET FA LA DIFFERENZA

      LE NEXT PRACTICES DELL’AREA FINANCE NELLA MEDIA IMPRESA

      Scopriamo e costruiamo insieme un modello di “Next Practices” che da Chief Financial Officer si evolva in “Culture Future Organiser” o in “Change Future Options”. Siamo creatori di valore, portatori di cultura e innovazione perché...
      CRISTINA CECCATO

      Innovation Manager, CFO Cultiva OP - Innovation Manager - Revisore legale - Membro del Comitato Direttivo Andaf Nordest

      CRISTINA CECCATO

      Innovation Manager, CFO Cultiva OP - Innovation Manager - Revisore legale - Membro del Comitato Direttivo Andaf Nordest

      Scopriamo e costruiamo insieme un modello di “Next Practices” che da Chief Financial Officer si evolva in “Culture Future Organiser” o in “Change Future Options”. Siamo creatori di valore, portatori di cultura e innovazione perché dietro ai numeri c’è un’anima e un universo. Operiamo nel V.U.C.A. World (Volatility – Uncertanty – Complexity – Ambiguity) e il 2020 ha messo alla prova il nostro vecchio mindset allenandoci a sperimentare nuove opzioni. La digitalizzazione impone una nuova forma mentis, deve essere un facilitatore del cambiamento che richiede “empowerment & engagement” con nuove esplorazioni. Anche gli errori sono parte del processo di miglioramento continuo.

      CRISTINA CECCATO

      Innovazione, digitalizzazione, fast closing e analisi di scenario, sono i suoi “purpose” per l’area AFC. Ha una esperienza ventennale nella gestione e riorganizzazione dell’area AFC con responsabilità anche dell’IT e HR di primarie Medie Imprese del Nord Est anche parte di gruppi quotati. È stata lo sponsor del progetto ELITE di Borsa Italiana, poiché crede nell’alto potenziale delle PMI. Il suo ‘imprinting’ arriva dalla revisione contabile che considera un pilastro per la sua formazione professionale. I suoi valori si fondano sull’etica, la correttezza, la dinamicità e l’onestà intellettuale. Il suo motto è ‘Mai mollare!’ per questo è amante dello sport.

    • RECENTI EVOLUZIONI NELL’AMBITO DELLE ANALISI DI TRANSFER PRICING

      UNA MATERIA IN CONTINUA EVOLUZIONE

      Nell'intervento verranno illustrate alcune delle più significative novità in ambito di transfer pricing considerando sia l'evoluzione della prassi internazionale (oecd) che italiana (provvedimento sulla documentazione). Verranno trattate tematiche sia di compliance che di analisi economica...
      FILIPPO BERTOLETTI

      TAX & LEGAL, KPMG PARTNER TRANSFER PRICING

      FILIPPO BERTOLETTI

      TAX & LEGAL, KPMG PARTNER TRANSFER PRICING

      Nell’intervento verranno illustrate alcune delle più significative novità in ambito di transfer pricing considerando sia l’evoluzione della prassi internazionale (oecd) che italiana (provvedimento sulla documentazione). Verranno trattate tematiche sia di compliance che di analisi economica con un particolare focus sulle transazioni finanziarie.

      FILIPPO BERTOLETTI

      Mi sono laureato in bocconi nel 1996 discutendo una tesi sull’integrazione del mercato bancario europeo e dopo alcuni anni di esperienza Olivetti in ambito fiscale, sono entrato in kpmg dove mi sono dedicato dapprima alle imposte dirette e poi dal 2010 esclusivamente al transfer pricing.

      Exhibitor Corner

      • LE BEST PRACTICE CHIAVE NEGLI ADAVNCED ANALYTICS PER OTTENERE RISULTATI (DI BUSINESS)

        COME GLI ANALYTICS SUPPORTANO LA TRASFORMAZIONE DATA-DRIVEN DELLE AZIENDE: STRATEGIA, COMPETENZE E TECNOLOGIA

        I dati sono ormai considerati una delle risorse più preziose al mondo che guidano le nostre vite e le nostre Aziende. Ma cos’è una Data-Driven company? Si tratta di un’Azienda che è guidata dai dati...
        FRANCO FRANCIA

        Senior Partner, Inema Srl

        FRANCO FRANCIA

        Senior Partner, Inema Srl

        I dati sono ormai considerati una delle risorse più preziose al mondo che guidano le nostre vite e le nostre Aziende. Ma cos’è una Data-Driven company? Si tratta di un’Azienda che è guidata dai dati ed è quindi in grado di prendere decisioni basate su fatti oggettivi, e non su sensazioni personali: la tecnologia è fondamentale, ma si tratta di un passaggio strategico in grado di portare la cultura del dato a tutti i livelli aziendali. Molte organizzazioni sono in difficoltà nel trasformare i propri dati in informazioni dettagliate attraverso l’utilizzo di tecniche di Advanced Analytics: nel 2019, una ricerca di Gartner Group riferiva il fallimento di circal’80% dei progetti in questo ambito. Quindi, come può un’Azienda estrarre valore dai dati a supporto della propria crescita? Obiettivo della presentazione è aiutarvi a rispondere a questo interrogativo.

        FRANCO FRANCIA

        Laureato in Ingegneria Meccanica è da oltre 30 anni mondo della Consulenza. Nel 2018 è stato fra i fondatori del chapter italiano di DAMA-I in cui ricopre la carica di Vicepresidente. Amministratore Unico di FIT Strategy (una start-up focalizzata su tematiche di Data Management), dal 2019 è titolare della cattedra di Sistemi Manageriali per la Performance alla facoltà di Ingegneria Gestionale di UNIMORE.

        Soft Skills

        • SEMPLICITY PER LA CONCRETEZZA

          In un contesto in cui le persone sono sempre più sollecitate da richieste nella contingenza e da volatilità degli ancoraggi, il segreto sta nella capacità di semplificare e lasciare andare. I partecipanti sono guidati a...
          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          In un contesto in cui le persone sono sempre più sollecitate da richieste nella contingenza e da volatilità degli ancoraggi, il segreto sta nella capacità di semplificare e lasciare andare. I partecipanti sono guidati a scoprire i propri ancoraggi, a dar loro dimensione e densità, a scoprire il vero peso del proprio progetto.

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (www.hxo.it), dal 1993 opera come consulente di organizzazione e come formatore. Progetta e realizza interventi in ambito di sviluppo, gestione e formazione delle persone in azienda. Ha nel tempo ideato e realizzato numerose innovazioni metodologiche nel campo della formazione. Ha progettato e implementato percorsi di Diversity Management e di sostegno al rientro della maternità. È autrice di testi e pubblicazioni, fra cui “Persone a colori” (Castelvecchi editore 2017).

        • LE ZONE CIECHE DELLA MENTE: FLESSIBILITÀ E TRAPPOLE COGNITIVE

          La possibilità di costruire un ambiente di lavoro caratterizzato da flessibilità ed evoluzione continua è fondata sulla capacità di generare nel gruppo la disponibilità a riconoscere i propri automatismi nel valutare situazioni e prendere decisioni....
          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa e Senior consultant di HXO (Humanities inventriX Opera)

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa e Senior consultant di HXO (Humanities inventriX Opera)

          La possibilità di costruire un ambiente di lavoro caratterizzato da flessibilità ed evoluzione continua è fondata sulla capacità di generare nel gruppo la disponibilità a riconoscere i propri automatismi nel valutare situazioni e prendere decisioni. Affidarsi a modalità consolidate di rappresentazione della realtà inibisce l’ariosità del pensiero. Il seminario accompagna i partecipanti a riconoscere i bias cognitivi e a identificare le modalità per diffondere entro il proprio team l’orientamento all’esplorazione e alla conoscenza, la creatività, la capacità di fare connessioni.

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa, senior consultant HXO, si occupa di sviluppo organizzativo, formazione comportamentale e manageriale e coaching. Lavora con dedizione, generosità e passione nella progettazione e realizzazione di progetti ed eventi per promuovere l’evoluzione continua delle persone e dei gruppi.

        • INTELLIGENZA EMOTIVA

          Comprendere come le emozioni impattano sul pensiero, sul comportamento, sulla performance, sull'efficacia personale proprie e degli altri, imparare a conoscersi, a dare il giusto peso alle cose, a ricercare equilibrio, rendersi disponibili a perdonarsi, a...
          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa e Senior consultant di HXO (Humanities inventriX Opera)

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa e Senior consultant di HXO (Humanities inventriX Opera)

          Comprendere come le emozioni impattano sul pensiero, sul comportamento, sulla performance, sull’efficacia personale proprie e degli altri, imparare a conoscersi, a dare il giusto peso alle cose, a ricercare equilibrio, rendersi disponibili a perdonarsi, a darsi il permesso di essere come si è, a cogliere cosa ci rende unici, tutto questo permette di stabilire una comunicazione sana con sé stessi e con i propri desideri e bisogni, legittimandosi a credere profondamente in sé stessi e a costruire relazioni sane, basate sulla fiducia.

          FRANCESCA SOLLAZZO

          Psicologa, si occupa di sviluppo organizzativo, formazione comportamentale e manageriale e coaching. Lavora con dedizione, generosità e passione nella progettazione e realizzazione di progetti ed eventi per promuovere l’evoluzione continua delle persone e dei gruppi.

          Media Partner


          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2020


          Ecco cosa è successo