Richmond E-Commerce Forum Spring

RIMINI GRAND HOTEL 3-5 APRILE 2022

C’è un appuntamento da mettere assolutamente nel carrello: è il forum dedicato al business matching nel settore e-commerce.

L’evento si rivolge ai professionisti del commercio elettronico in Italia per far incontrare domanda e offerta, portare nuove idee, soluzioni e innovazione nel settore.

In parallelo con conferenze e seminari, si svolge l’agenda degli incontri tra invitati (delegate) e società fornitrici (exhibitor). Il sistema degli appuntamenti è basato sull’indicazione di interesse da parte dei partecipanti.

A chi è dedicato?


Delegate


Un flusso di stimoli e approfondimenti che arricchisce il proprio metodo di lavoro: ecco ciò che trova un E-commerce manager in questo forum. Oltre a conoscere i principali player del settore e a valutarne servizi e approccio metodologico.

Visualizza la lista

Lista Delegate 2022


100GRAMMI CEO – ACTION MOTO Srl Titolare – ADCOM Srl Legale Rappresentante – ADROS SpA Marketing | Social Media Manager – ADVIHAIR Srl E-Commerce Manager – AEFFE SpA CX Manager | E-Commerce Manager – ARIETE GRUPPO DE’LONGHI Trade Marketing Internazionale & Webmarketing – ARPER Web & Digital Content Manager | IT Manager – ARREDAMENTI ROSSI GIUSEPPE SNC Titolare – ASCOLESE RITA Srl Co-Fondatore & Partner Manager – BALLERETTE Marketing Operations Manager | CMS e Marketing Specialist – BATA – COMPAR SpA Online Store Manager – BEAUTY & BUSINESS SpA E-Commerce Manager – BOTTERO SKI CEO – BRAVE KID E-Commerce Manager | Online Store Manager – BRICOBRAVO CEO – CASADEI Head of Communication & Marketing – CHS Srl Founder – COLORIFICIO SAMMARINESE SpA Responsabile Marketing  – COMFORT ZONE E-Commerce Store Manager – COMPAR SpA Marketplace Manager & Digital Project Leader – CUOIERIA FIORENTINA Marketing Manager – DAVINES SpA E-Commerce Manager – DEICHMANN ITALIA Omnichannel Manager – DESIGN ITALY Srl GM – DIADORA SpA Global Ecommerce Manager | E-Commerce Store & Project Manager – DIESEL Global E-Commerce Operation Specialist – ELECTROLUX SpA D2C Distribution Specialist – EQUI SpA Digital Marketing & e-commerce – FAIR LINE Srl E-Commerce Manager – FANTASIA Srl E-Commerce Manager – FARMAE’ SpA Group CIO – FIRENZE SETA Srl CEO – FOLLI FOLLIE NET Srl E-commerce Platform Coordinator | Digital Marketing Coordinator – FORMA ITALIA Srl E-Commerce Manager – GD PHARMA Srl Digital Marketing – GeD GROUP Srl Amministratore – GIOIAPURA CEO | Operation Manager – GLOBAL FASHION Srl Amministratore Unico – GOLDEN GOOSE Digital Marketplace Coordinator – HANES ITALY Srl E-Commerce Manager – HOBBYLAND CEO – IGES Srl TODIS E-Commerce Specialist – IKONIC Srl Chief Digital Officer – ILPA ADESIVI Srl E-Commerce Manager – ITALO SpA IT Manager | Digital & Loyalty Director – LARDINI Brand Manager | E-Commerce Project Manager – L’OREAL L’Oreal Corporate E-Commerce Manager – MAGGIO3 Responsabile Marketing – MARALD SpA Responsabile Digital Marketing – MARYLOU Amministratore Unico – MOGNETTI BIKE Titolare – MORELLATO GROUP Digital Marketing Manager – MYSECRETCASE Founder & CEO – NOMINATION Srl E-Commerce Manager – NOVE25 Srl Digital Marketing Manager | IT Solutions Architect – NUNCAS Head of Digital – ORANFRIZER ECommerce Manager – PAC Srl CEO – PASTIFICIO DI MARTINO International Digital and Trade Marketing Manager – PELLICONI & C. SpA E-Commerce Manager – PHILIPS SpA D2B E-Commerce and Digital Marketing Trainee – PLATUM E-commerce and Digital Director – POLLINI E-Commerce Store Manager – PVH E-Commerce Manager – REBORN IDEAS Srl Amministratore – RENE’ CAOVILLA Global Head of E-commerce – ROBERTA T. Srl Titolare – RONER SpA DISTILLERIE Direttore Marketing  –  SCALIA GROUP Presidente – SIGNATURE Srl PININFARINA SEGNO CEO – SINERGY Srl CEO – STIGA Group E-Commerce Key Account Manager | Digital Program Manager – SWISSCARE Srl Marketing – TM HOSPITALITY CEO – TRADE UP E-Commerce Manager – WINELIVERY Srl CEO – WP LAVORI IN CORSO Srl Digital Transformation Manager – YOUTH Srl E-Commerce Manager – ZVM Srl CMO

Vai ai Delegate 2021

Exhibitor


Agli exhibitor, questo forum propone opportunità commerciali concrete, che nascono dalla certezza di confrontarsi con i veri decision maker delle singole aziende. Senza perdite di tempo o fraintendimenti, si incontrano solo persone davvero interessate e con progetti da realizzare.

Conferenza di apertura


GIUSEPPE CARRELLA


Autore, consultente IT e fondatore di BCLab

NUOVE TECNOLOGIE, VECCHI FANTASMI

Siamo in una giungla: chi vince e perché? Quali miti governano questo mercato? Che ruolo hanno l’innovazione, la “disruption” e la resilienza? Come cambia la domanda? Cosa ci aspetta e come evolverà la nostra professione? E infine la domanda delle domande: Che ruolo ha la paura? Perché gli elefanti hanno paura dei topi? Perché i “piccoli” sono una minaccia per i “grandi” player del mercato? Evolvere per imitazione? E in tutto questo il cliente è ancora al centro? Sicuro? Proviamo a fare il punto. In fondo basterebbe ricordare che un team di ribelli batterà sempre un team di cloni.

Seminari

  • EXPORT DIGITALE: COME ATTREZZARSI PER CRESCERE ALL’ESTERO

    OPPORTUNITÀ DI BUSINESS E STRUMENTI PUBBLICI A SUPPORTO DELL'EXPORT DIGITALE IN MERCATI STRATEGICI PER IL MADE IN ITALY

    Sfruttare le opportunità fornite dal digitale per vendere nei mercati esteri non è semplice: occorrono preparazione, competenze, propensione al cambiamento e adeguati investimenti, oltre che conoscenza delle caratteristiche dei Paesi di destinazione che consenta di...
    MARIANGELA SICILIANO

    HEAD OF EDUCATION, SACE

    MARIANGELA SICILIANO

    HEAD OF EDUCATION, SACE

    Sfruttare le opportunità fornite dal digitale per vendere nei mercati esteri non è semplice: occorrono preparazione, competenze, propensione al cambiamento e adeguati investimenti, oltre che conoscenza delle caratteristiche dei Paesi di destinazione che consenta di mettere a punto strategie di ingresso e penetrazione del mercato.

    In uno scenario internazionale altamente competitivo, con consumatori sempre più inclini all’uso delle tecnologie digitali, l’adozione dell’e-commerce come canale di vendita all’estero può risultare una scelta vincente per le PMI, soprattutto quelle dei settori Made in Italy le cui caratteristiche di qualità ed esclusività sono particolarmente apprezzate dagli acquirenti digitali all’estero.

    Eppure la diffusione dell’e-commerce tra le imprese italiane è estremamente bassa e il nostro Paese fa fatica a tenere il passo con i nostri peer europei. In quest’aula a partire dal quadro macro-economico attuale, saranno approfondite le opportunità di business e i processi digitali a supporto dell’export in mercati strategici per il Made in Italy.

    MARIANGELA SICILIANO

    Responsabile della formazione alle imprese di SACE, l’Agenzia di Credito all’ Esportazione italiana del Ministero dell’Economia e delle Finanze e professore di Strategie di Sviluppo Internazionale presso la LUISS Business School. Precedentemente ha ricoperto il ruolo di Direttore Marketing di UKEF, agenzia di credito all’esportazione del Regno Unito, dopo essere stata responsabile marketing strategico presso il BIS (Business, Innovation and Skills), dipartimento governativo del Regno Unito. Si è occupata di cooperazione internazionale presso enti governativi tra cui ILO, Ministero Degli Affari Esteri e Comunità Europea. È guest lecturer in Marketing Internazionale presso la Birkbeck University e l’European College of Business and Management di Londra. Ha pubblicato con la Franco Angeli white papers e testi universitari su tematiche legate al marketing nella pubblica amministrazione.

  • LE FRONTIERE DEL COMMERCIO (ELETTRONICO) NEL MONDO CHE CAMBIA. GLOBALITÀ, SOSTENIBILITÀ, LIBERTÀ

    DALLA STORIA DI POSTAL MARKET AD AMAZON; DALLA LIBERTÀ DI "PENSARE" ALLA LIBERTÀ DI "CONSUMARE" VALORI CONDIVISI. LA SOSTENIBILITÀ QUALE MEZZO E FINE DELLA SOCIETÀ GLOBALE

    Il modo di pensare, consumare, vivere cambia rapidamente perché cambia la percezione del tempo e delle cose. L'uomo contemporaneo digitale e globale non è ancora consapevole delle potenzialità della rete in termini di minacce e...
    MASSIMO LUCIDI

    Direttore editoriale, The Map Report

    MASSIMO LUCIDI

    Direttore editoriale, The Map Report

    Il modo di pensare, consumare, vivere cambia rapidamente perché cambia la percezione del tempo e delle cose. L’uomo contemporaneo digitale e globale non è ancora consapevole delle potenzialità della rete in termini di minacce e di opportunità; ma non è purtroppo neanche un cittadino del mondo se non appartiene alla cultura occidentale. Le nostre persone e comunità fatte di imprese e professioni intrise di Italia, Europa, Occidente sono pronte alle nuove sfide? Molte passano dal (libero) Commercio, elettronico!

    MASSIMO LUCIDI

    Giornalista impegnato in Italia e nel mondo su temi di economia e cultura. Ideatore di numerosi salotti ed eventi tra cui spicca il Premio Eccellenza Italiana a Washington DC. Non nasconde la sua Visione cattolica e liberale a cui si accompagna la cultura del dubbio e dell’accoglienza del diverso. Intransigenti col Peccato, non con i peccatori è il suo motto.

  • NO DATA NO CRY: SENZA DATI, NON ESISTE OMNICANALITÀ

    MA QUALI DATI E COME STRUTTURARLI?

    Parleremo di un tema di grande rilevanza in un mondo che diventa sempre più data-driven: come possiamo utilizzare al meglio i dati per portare avanti una strategia omnicanale? Come possiamo utilizzare i dati per gestire...
    GIUSEPPE ITALIANO

    PROFESSORE UNIVERSITARIO, LUISS

    GIUSEPPE ITALIANO

    PROFESSORE UNIVERSITARIO, LUISS

    Parleremo di un tema di grande rilevanza in un mondo che diventa sempre più data-driven: come possiamo utilizzare al meglio i dati per portare avanti una strategia omnicanale? Come possiamo utilizzare i dati per gestire in modo sinergico i canali di comunicazione d’impresa, fisici o digitali, e i touchpoint dei clienti così da migliorare la loro esperienza con il brand? Anche se il marketing omnicanale sta diventando una delle pietre miliari delle strategie digitali, metterlo in pratica sembra ancora una delle maggiori sfide da affrontare per le aziende.

    GIUSEPPE ITALIANO

    Giuseppe F. Italiano è Professore di Computer Science all’Università Luiss Guido Carli, dove è Direttore del Master in Cybersecurity, del Master in Big Data & Management, e della Laurea Magistrale in Data Science & Management. Dopo un Ph.D. in Computer Science presso Columbia University, ha lavorato negli USA presso il T.J. Watson Research Center dell’IBM, ed è poi rientrato in Italia come professore ordinario. E’ stato consulente di grandi aziende internazionali e ha partecipato alla fondazione di varie start up tecnologiche.

  • I “VIZI” DEL RESO

    COME GESTIRE I RESI DELL'E-COMMERCE E TRASFORMARLI IN OPPORTUNITÀ

    Insieme agli aspetti di novità in vigore da gennaio 2022, vi spiegheremo come individuare profili di opportunità nella gestione dei resi nell'e-commerce e di diminuire i vizi di conformità.
    ANDREA SPEDALE

    PRESIDENTE, AICEL

    ANDREA SPEDALE

    PRESIDENTE, AICEL

    Insieme agli aspetti di novità in vigore da gennaio 2022, vi spiegheremo come individuare profili di opportunità nella gestione dei resi nell’e-commerce e di diminuire i vizi di conformità.

    ANDREA SPEDALE

    Presidente AICEL. Dottore in Economia e Commercio con specializzazione in Internet Marketing. Imprenditore industriale prestato al digitale ha iniziato ad occuparsi di eCommerce nel 1996. Ha incarichi manageriali in consolidate realtà industriali e dal 2001 ha fondato e sviluppato società che si occupano di vendita on-line di beni e servizi. Dal 2009 è alla guida di AICEL Associazione Italiana Commercio Elettronico, unica Associazione di Categoria di venditori on-line, che ha fatto crescere raccogliendo e rappresentando oltre 1200 venditori italiani.

  • COOKIELESS BUT NOT HOPELESS: LA RIVOLUZIONE DEL DIGITAL ADVERTISING È NELLE NOSTRE MANI

    STRUMENTI E STRATEGIE PER TRASFORMARE IN OPPORTUNITÀ LA TRANSIZIONE ALL’IMMINENTE ADVERTISING SENZA COOKIE DI TERZE PARTI

    Il digital advertising rappresenta uno dei pilastri strutturali nella strategia di un e-commerce, con notevoli impatti, anche di tipo decisionale, sul business aziendale. Tuttavia questo assetto è destinato a cambiare radicalmente, divenendo regolato da nuove...
    MANUELA BORGESE

    VICEPRESIDENTE, AICEL

    MANUELA BORGESE

    VICEPRESIDENTE, AICEL

    Il digital advertising rappresenta uno dei pilastri strutturali nella strategia di un e-commerce, con notevoli impatti, anche di tipo decisionale, sul business aziendale. Tuttavia questo assetto è destinato a cambiare radicalmente, divenendo regolato da nuove dinamiche. Per non giungere impreparati è fondamentale fin da subito potenziare le proprie strategie ed applicare sistemi tali da sopperire a tale cambiamento. Analizzeremo quindi alcune strategie trasversali ed innovative, da mettere immediatamente in campo per prepararsi a questa nuova rivoluzione.

    MANUELA BORGESE

    Vicepresidente AICEL, è delegata dell’associazione per la rappresentanza istituzionale, a livello nazionale ed europeo, per le tematiche fondamentali e di categoria del settore e-commerce. In qualità di componente del comitato scientifico, promuove la tematica delle competenze digitali quale fattore fondamentale di crescita del settore delle vendite online. Attraverso la membership di AICEL con la Digital Skills and Jobs Coalition e con altri partner istituzionali, struttura progetti di formazione legale per profili specializzati di ecommerce manager e professionisti del settore, anche rispetto all’export. Inoltre, è avvocato specializzato nella consulenza ecommerce per le PMI, consulente e formatore per le camere di commercio in ambito privacy.

    Workshops

    • FOCUS GROUP: OMNICHANNEL SENZA SOLUZIONE (DI CONTINUITÀ)

      GOVERNARE UNA “SEAMLESS EXPERIENCE” ANCHE IN AZIENDA, PER VINCERE LA SFIDA DI BUSINESS. L'ESPERIENZA IN BATA

      L’Omnichannel è per molti vissuto come una unificazione dell’interazione lato utente con il brand, ma lato Business significa non perdere neanche una opportunità di vendita con il cliente. E sempre di più adesso è un...
      NICOLÒ CHIARAMONTE

      OMNICHANNEL MANAGER, BATA BRANDS S.A.

      NICOLÒ CHIARAMONTE

      OMNICHANNEL MANAGER, BATA BRANDS S.A.

      L’Omnichannel è per molti vissuto come una unificazione dell’interazione lato utente con il brand, ma lato Business significa non perdere neanche una opportunità di vendita con il cliente. E sempre di più adesso è un requisito per la sopravvivenza. Questo cambio di paradigma obbliga le aziende a ridefinire il focus sulle priorità di intervento ed adottare un modello di Governance che vinca la sfida più difficile: operare un efficace controllo globale mantenendo l’autonomia dei dipartimenti e delle country. È realtà oppure solo didattica teorica?

      NICOLÒ CHIARAMONTE

      In qualità di Omnichannel Manager presso Bata Brand S.A. è chiamato a governare la demand delle iniziative omnichannel global, supportando il raggiungimento degli obiettivi di Business congiuntamente alla costruzione di una organizzazione efficace ma sostenibile. Laureato presso il Politecnico di Milano, vede nell’innovazione digitale un potente acceleratore per la crescita aziendale avendo al suo attivo collaborazioni con grandi realtà italiane quali Dainese, Valentino Garavani, Maserati, Sole24Ore e Regione Lombardia.

    • AN EFFECTIVE CRM AUTOMATION FRAMEWORK

      COME ANALIZZARE LA PROPRIA CUSTOMER BASE PER CREARE UN MODELLO DI AUTOMAZIONI CHE AUMENTA LA LOYALTY E IMPATTA SUL FATTURATO

      Ormai si sa che il CRM è qualcosa di fondamentale per chi fa business online. I benefici di una strategia efficace di CRM sono immediatamente visibili sul conto economico aziendale: ma come si può creare...
      FRANCESCO MAGRO

      CEO & FOUNDER, WINELIVERY

      FRANCESCO MAGRO

      CEO & FOUNDER, WINELIVERY

      Ormai si sa che il CRM è qualcosa di fondamentale per chi fa business online. I benefici di una strategia efficace di CRM sono immediatamente visibili sul conto economico aziendale: ma come si può creare un modello di CRM che funziona per la nostra specifica azienda? Proverò con questo intervento a raccontarvi come abbiamo affrontato il problema con il nostro framework di analisi. Partiremo dagli obiettivi di business per capire quali sono le metriche di valore che dovremo perseguire con la nostra strategia di CRM. Successivamente, racconteremo come si può identificare un semplice modello di segmentazione cliente e su di esso costruire una serie di automazioni che ci consentano da un lato di fidelizzare i nostri clienti, in un funnel che aumenti fortemente la conversion rate dei visitatori, e dall’altro lato di mantenere attivi i clienti che sono più affezionati al nostro marchio attraverso incentivi differenziati per i vari cluster di clientela. Ovviamente mostreremo anche i risultati di quanto siamo riusciti ad ottenere. Infine, proveremo a fare una breve carrellata sugli strumenti aziendali maggiormente utili per supportare una strategia di CRM focalizzandoci specificatamente sulla parte di analisi e passeremo in rassegna quelle che abbiamo identificato come le competenze maggiormente utili per l’implementazione di tali attività.

      FRANCESCO MAGRO

      Francesco Magro, 34 anni, imprenditore seriale. Oggi, CEO e founder di Winelivery oltre che partner di Gellify Venture BOX. Nominato sia nel 2020 che nel 2021 “Businessperson of the Year” da Fortune e nei “Next 40” da Capital. Autore del libro “Fare Startup in Italia”, Best Seller Amazon (Aprile 21).

      Exhibitor Corner

      • HEADLESS E SCALABILITÀ: I BRAND GLOBALI SCELGONO L’HEADLESS COMMERCE

        TRE AREE DI INTERESSE PER LA CRESCITA GLOBALE NEL 2022

        I brand globali di BigCommerce stanno usando le funzionalità Headless per aumentare la crescita dei loro ecommerce. Che cos'è un Headless commerce? Analizziamo le capacità uniche dell' headless ed evidenziamo perché i marchi globali stanno...
        IRENE ROSSETTO

        COUNTRY SALES LEAD, BIGCOMMERCE

        IRENE ROSSETTO

        COUNTRY SALES LEAD, BIGCOMMERCE

        I brand globali di BigCommerce stanno usando le funzionalità Headless per aumentare la crescita dei loro ecommerce.

        Che cos’è un Headless commerce?

        Analizziamo le capacità uniche dell’ headless ed evidenziamo perché i marchi globali stanno intraprendendo una strada headless per ottenere un maggiore successo nell’e-commerce internazionale.

        Spinto dalla pandemia globale, l’e-commerce è balzato rapidamente in cima alle priorità nelle strategie di marketing e di vendita di molte aziende. Con un valore B2C stimato di $5 trilioni e un valore B2B che si sta avvicinando ai $10 trilioni, è facile capirne la ragione. Nei prossimi 5 anni, l’e-commerce transfrontaliero e internazionale registrerà un tasso di crescita annuale medio del 14% rispetto al 9% rappresentato dalla spesa interna per l’e-commerce.

        Individueremo quindi 3 aree cruciali per la crescita globale nel 2022 e negli anni a venire con BigCommerce, orgoglioso membro della MACH Alliance.

        IRENE ROSSETTO

        Dopo diverse esperienze nell’ambito del giornalismo televisivo e del marketing, approdo nel mondo delle agenzie di digital marketing orientate alle performance (Seo/Adv/Marketing Automation) con focus nel mondo B2B e, successivamente, in quello dell’Online reputation, in Trustpilot, Danimarca, in cui ho gestito progetti di gestione della reputazione online, come Sales dedicato ad aziende Enterprise.In BigCommerce sono Country Sales Lead per l’Italia. BigCommerce è la tecnologia e-commerce Open Saas, giunta in Europa e finalmente disponibile anche in Italia, che permette di vendere online con un’esperienza solida senza compromessi di stabilità, scalabilità e sicurezza.

      • GOOGLE ANALYTICS 4 PER GLI E-COMMERCE

        ESEMPI PRATICI ED AZIONI IMMEDIATE, PER MOSTRARE COME GA4 MIGLIORERÀ IL MODO DI ANALIZZARE I DATI

        A luglio 2023 Google spegnerà Analytics come lo conosciamo oggi, che verrà sostituito da GA4. La nuova piattaforma - già disponibile - migliorerà le possibilità di analisi delle performance degli ecommerce e permetterà di ottimizzare...
        PIERMARIO TEDESCHI

        MANAGING DIRECTOR, DIGITAL ANGELS

        PIERMARIO TEDESCHI

        MANAGING DIRECTOR, DIGITAL ANGELS

        A luglio 2023 Google spegnerà Analytics come lo conosciamo oggi, che verrà sostituito da GA4. La nuova piattaforma – già disponibile – migliorerà le possibilità di analisi delle performance degli ecommerce e permetterà di ottimizzare strategie, flussi, percorsi, conversion rate e transazioni. Durante l’intervento, Digital Angels illustrerà il proprio approccio all’analisi dei dati e le potenzialità di GA4, con esempi pratici ed azioni subito implementabili sui vostri account, per migliorare il vostro approccio alla data analysis e migrare serenamente alla nuova piattaforma.

        PIERMARIO TEDESCHI

        Founder & Managing Director di Digital Angels, dopo lunghe esperienze all’estero (New York, Londra, Madrid) riprende la carriera universitaria e dal 2018 diventa Adjunct Professor presso l’Università LUISS di Roma dove insegna “Web Analytics & Marketing”.

      • DOVE NON ARRIVA L’UOMO ARRIVA LA AI (E VICEVERSA)

        COME VENDERE CON UN E-COMMERCE SANO E BELLO

        Nel mondo online le occasioni per convincere una persona ad essere il tuo prossimo cliente non vanno sprecate. Il tuo e-commerce deve funzionare alla perfezione e deve piacere ai motori di ricerca per arrivare al...
        PAOLO FORCELLINI

        SALES DIRECTOR, H2H CREATIVE PRODUCTION

        PAOLO FORCELLINI

        SALES DIRECTOR, H2H CREATIVE PRODUCTION

        Nel mondo online le occasioni per convincere una persona ad essere il tuo prossimo cliente non vanno sprecate. Il tuo e-commerce deve funzionare alla perfezione e deve piacere ai motori di ricerca per arrivare al tuo pubblico. Ci moltissime variabili da controllare, il tempo di caricamento di una pagina, la presenza di bug sul sito, la posizione ottimale sui motori di ricerca,… Per questo è importante essere preparati e usare gli strumenti giusti. Parleremo insieme di Quality Assurance, di AI.DA SEO per l’e-commerce e di come sia importante automatizzare i processi per ridurre al minimo i rischi, analizzando una grande quantità di dati sia con l’intelligenza artificiale che con l’esperienza umana.

        PAOLO FORCELLINI

        Paolo Forcellini: Innovatore per passione, dal 1992 imprenditore e manager del digitale. Founder di una delle prime digital agency italiane ha accompagnato imprese nazionali e corporation nella transizione tecnologica, sempre con l’attenzione al valore aggiunto per le aziende. Come Sales Director di H2H guida un team di professionisti con l’obiettivo di consigliare e guidare i clienti per cogliere al meglio le potenzialità dell’evoluzione digitale.

      • I SEGRETI DELL’INTEGRAZIONE OMNICHANNEL

        BENEFICI, STRATEGIE E PROCESSI PER IL SUCCESSO OMNICANALE

        Il tema dell’omnicanalità viene discusso in Italia già da anni, eppure la percentuale di negozi che hanno effettivamente implementato operazioni omnichannel sono ancora una minoranza. In questo workshop tratteremo le ragioni per l'integrazione dei negozi...
        FABRIZIO CASCIANELLI

        Commercial Director, VTEX

        FABRIZIO CASCIANELLI

        Commercial Director, VTEX

        Il tema dell’omnicanalità viene discusso in Italia già da anni, eppure la percentuale di negozi che hanno effettivamente implementato operazioni omnichannel sono ancora una minoranza. In questo workshop tratteremo le ragioni per l’integrazione dei negozi fisici all’ecommerce e quali sono i principali temi da affrontare per renderla un successo.

        Discuteremo questioni come: Qual è il beneficio reale misurabile dell’integrazione dell’inventario dei negozi fisici all’ecommerce? Che strategie di gestione di inventario possono essere utilizzate in modo da migliorare l’esperienza dell’utente? Quali processi devono essere affrontati in modo da rendere la integrazione omnichannel un successo?

        FABRIZIO CASCIANELLI

        Fabrizio Cascianelli è Direttore Commerciale di VTEX. Ha un’ampia esperienza nella strutturazione di progetti ecommerce con utilizzo di Distributed Order Management (DOM). Guida aziende nell’identificazione di opportunità di sviluppo e miglioramento dell’efficienza di canali digitali, supportando nel processo di trasformazione digitale in iniziative B2C, B2B, marketplace e omnichannel. Laureato in Economia e Studi Internazionali alla Yale University negli Stati Uniti, detiene un MBA IESE in Spagna. Ha una grande esperienza nel settore finance e in consulenza strategica ottenuta in aziende come Morgan Stanley e Oliver Wyman.

      • ORDER MANAGEMENT SYSTEM (OMS) E COMMERCIO UNIFICATO: OLTRE L’EMERGENZA

        IL CONSOLIDAMENTO DELL’OFFERTA OMNICANALE E L’EFFETTO LEVA SULLA DOMANDA GENERATA DURANTE L’EMERGENZA COVID

        Lo stato emergenziale ha ampliato la platea e reso più articolata la domanda di beni attraverso l’e-commerce, vedremo insieme con quali strumenti è possibile rispondere efficacemente a questo mutevole scenario. Parleremo di come i diversi...
        Davide LORO

        Sales Director, OneStock

        Nicolò BOTTAZZI

        Sales account, Alpenite

        Davide LORO

        Sales Director, OneStock

        Nicolò BOTTAZZI

        Sales account, Alpenite

        Lo stato emergenziale ha ampliato la platea e reso più articolata la domanda di beni attraverso l’e-commerce, vedremo insieme con quali strumenti è possibile rispondere efficacemente a questo mutevole scenario. Parleremo di come i diversi percorsi omnicanale (Ship from Store, Click and Collect, Order in Store, Reserve and Collect, Delivery Promise, In-Store Appointments, Self Service Return) siano diventati una parte imprescindibile dell’offerta nel retail e di come l’adozione di queste soluzioni stia portando benefici durevoli, concreti e misurabili ai nostri clienti. Scopriremo come spedire velocemente qualsiasi ordine, sfruttando qualsiasi canale, per soddisfare le esigenze sempre in evoluzione del mercato. I brand che si sono affidati al commercio unificato hanno ottenuto risultati significativi e immediati. Alcuni esempi: Imperial fashion spedisce attualmente il 49% degli ordini e-commerce dagli store, Ba&sh registra un aumento del 6% delle vendite nei propri negozi, INTERSPORT ha aumentato del 200% il fatturato web nei primi 9 mesi dall’attivazione del sistema.

        Davide LORO

        Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche all’Università di Padova, dal 2001 al 2011 ha guidato la start-up APBService focalizzata nei servizi di back office e Saas a favore di Banche, Sicav e Assicurazioni. Dal 2011 al 2021 ha contribuito allo sviluppo della branch italiana di Verifone Inc., specializzata in soluzioni di pagamento elettronico, con ruoli sia in ambito tecnico-organizzativo (Technical Director e Operation Manager) che in ambito Sales. Appassionato di tecnologia e forte dell’esperienza a 360 gradi maturata nelle soluzioni per il retail, si è di recente unito con entusiasmo al team di OneStock nel ruolo di Sales Director per l’Italia.

        Nicolò BOTTAZZI

        Dal 1996 mi occupo di IT/innovazione/digitale. Ho lavorato per diverse società di consulenza IT & System integrator. Vengo dal mondo della consulenza IT e ho fatto per anni il Project Manager focalizzandomi su tematiche E-commerce. Ho sviluppato progetti per alcuni dei principali marchi del lusso italiani e in qualità di client account ho affiancato svariati brand nella definizione del proprio percorso di digital transformation.

        Soft Skills

        • IL POTERE DELLE ABITUDINI

          ROUTINE, RITMI E STRATEGIE

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti....
          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          ALESSANDRA MONASTA

          PERFORMANCE E BUSINESS COACH METODO R.I.G.O.R.E. – FORMATORE, CONSULENTE FONICO FORENSE, LAW5 S.R.L.

          Le nostre abitudini influenzano in modo significativo sia ciò che facciamo che come lo facciamo. Un imprenditore è un tutt’uno con il proprio brand. Le abitudini personali possono quindi influenzare il business ed essere determinanti. Le Abitudini non sono un destino, le possiamo ignorare, potenziare, sostituire o mantenere. Quasi il 40% delle azioni che svolgiamo tutti i giorni sono conseguenza di un’abitudine e non di una scelta consapevole. Gran parte del marketing sfrutta proprio il potere delle abitudini per comprendere i bisogni dei clienti. Spesso associamo le Abitudini al concetto di Routine, inteso come ripetitività rigida, mentre invece è possibile ragionare con più flessibilità, una skill fondamentale in questa nuova fase in cui stiamo vivendo. Faremo un viaggio alla scoperta di come si formano, quanto ci condizionano e soprattutto… come possiamo modificarle o inserirne di nuove. Possiamo innescare il cambiamento esplorando in questo Laboratorio che faremo insieme, alcune straordinarie Strategie. “Noi siamo quello che facciamo ripetutamente. Perciò l’eccellenza non è un’azione, ma un’abitudine” (Aristotele).

          ALESSANDRA MONASTA

          Una delle pochissime donne che ha svolto l’attività di Consulente Fonico Forense in ambito di Intercettazioni Telefoniche e Ambientali, occupandosi di indagini di grosso calibro sia italiane che internazionali. Si è specializzata nelle Tecniche d’ascolto e nello Studio della Voce come mezzo espressivo delle emozioni. È Autrice del Romanzo “La cacciatrice di bugie” edito da Longanesi, unico nel suo genere, che apre le porte a chi lavora dietro le quinte delle indagini ascoltando le vite degli altri. Agli inizi del 2014 l’incontro con l’ex Arbitro Stefano Farina, grande leader nel mondo del Calcio e lo studio effettuato insieme, hanno portato alla creazione di una Metodologia innovativa, semplice e funzionale da mettere a disposizione dell’eccellenza dello Sport e dell’Azienda. Il Metodo R.I.G.O.R.E.® e il Progetto S.E.A.® sono strumenti in continua evoluzione, creati per lo sviluppo e il potenziamento delle risorse personali. Oggi svolge attività di Performance e Business Coach: la LAW5 S.r.l. è la prima Società al mondo che utilizza la metafora dell’Arbitro in Azienda, un’idea che allarga l’orizzonte della Formazione.

        • SCOPRIRE TALENTI E RIVELARE BELLEZZA

          Il manager generativo ha occhi capaci di cogliere la bellezza delle persone. È costantemente impegnato nella ricerca del loro valore, e quando lo trova, lo svela sia a sé sia all’altro. In questo seminario ci...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Il manager generativo ha occhi capaci di cogliere la bellezza delle persone. È costantemente impegnato nella ricerca del loro valore, e quando lo trova, lo svela sia a sé sia all’altro. In questo seminario ci alleneremo a diventare attenti osservatori pronti a cogliere gli indizi che ci aiutano a riconoscere la bellezza altrui nonostante i possibili veli che la celano.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

        • RACCONTI DI FUTURO: COSA POSSIAMO IMPARARE DA CIÒ CHE ANCORA NON È STATO

          Siamo abituati a pensare che si impari soprattutto dalle esperienze, dunque dal passato. In questo seminario scopriremo che apprendimenti ancora più stimolanti possiamo trarli dal futuro. Quello che vogliamo costruire. Ci alleneremo a riportare la...
          A CURA DI HXO

          A CURA DI HXO

          Siamo abituati a pensare che si impari soprattutto dalle esperienze, dunque dal passato. In questo seminario scopriremo che apprendimenti ancora più stimolanti possiamo trarli dal futuro. Quello che vogliamo costruire. Ci alleneremo a riportare la capacità di sognare nella nostra quotidianità lavorativa e a trarne stimoli e apprendimenti inaspettati.

          A CURA DI HXO

          Siamo una società di servizi di formazione, coaching e teambuilding per lo sviluppo delle persone, dei gruppi, della managerialità. Crediamo fortemente in quello che facciamo. Ci prendiamo cura di clienti e progetti distinguendoci per ispirazione, profondità e innovazione. Ispirazione, perché siamo certi che in ogni organizzazione, in ogni team, ci sono energie e potenzialità inespresse che aspettano solo un’azione di scoperta, valorizzazione, liberazione. Profondità, perché costruiamo una relazione basata sull’ascolto, co-progettiamo ogni intervento affinché ogni cliente abbia il “suo” progetto, lasciando una traccia indelebile. Innovazione, perché rinnoviamo costantemente modelli, metodi e strumenti, forti di un grande patrimonio e curiosi verso nuove prospettive.

          Media Partner



          Con il patrocinio di:

          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2020


          Ecco cosa è successo