Richmond E-Commerce Forum Autumn

Rimini GRAND HOTEL 3 - 5 Ottobre, 2021

C’è un appuntamento da mettere assolutamente nel carrello: è il forum dedicato al business matching nel settore e-commerce.

L’evento si rivolge ai professionisti del commercio elettronico in Italia per far incontrare domanda e offerta, portare nuove idee, soluzioni e innovazione nel settore.

In parallelo con conferenze e seminari, si svolge l’agenda degli incontri tra invitati (delegate) e società fornitrici (exhibitor). Il sistema degli appuntamenti è basato sull’indicazione di interesse da parte dei partecipanti.

A chi è dedicato?


Delegate


Un flusso di stimoli e approfondimenti che arricchisce il proprio metodo di lavoro: ecco ciò che trova un E-commerce manager in questo forum. Oltre a conoscere i principali player del settore e a valutarne servizi e approccio metodologico.

Visualizza la lista

Lista Delegate 2021


AEFFE SpA Ecomm CX Spec. & Exec. Ass. to Digital Business/ CX Expert – ALBERO GROUP Srl CIO – ARDUINO Ecommerce Manager – ARIETE Trade Export & Web Marketing Specialist – B&T Dorelan Ecommerce Manager – BENQ ITALY Kam B2C  – BLASS YEPPON Srl Business Developer Manager – BOSCOLO TOURS Digital Marketing Manager – BRONDI Ecommerce Manager – CHIESI FARMACEUTICI Srl Trade & Digital Marketing Specialist – CHITÈ Srl Ecommerce Executive – CITYMODA Ecommerce Manager – CSP INTERNATIONAL SpA Ecommerce & Digital Marketing Specialist/ Ecommerce Manager – DA.MA Srl Titolare – DAVINES Ecommerce Project Specialist/Ecommerce Project Specialist – DELIVEROO Srl Head of Marketing Italy –DESIGN ALPINO Amministratore –  EDIL FLAGIELLO Srl Ecommerce Manager –EPHARMACY CEO – EQUI SpA Digital Marketing & Ecommerce Manager – FERRARI Head of Ecommerce – FONTANOT SpA Sales Director – GARDALAND Srl Head of Marketing – GAUDENZI Ecommerce Manager – GDP Srl Digital Marketing – GOLDEN GOOSE Digital Store Coordinator – GRENDENE ITALY Ecommerce Specialist – GRIFFI BEAUTY STORE Project Manager – IPER LA GRANDE I Head of Ecommerce/IT Business Manager – KIREI Ecommerce Manager – KRONOSHOP Srl Digital Marketing & Mkt Automation Manager – LINDT & SPRUNGLI SpA CEO/Marketing Director – MADI VENTURA Ecommerce & Digital Marketing Manager – MAGGIO 3 Srl CTO –MAGNIFICOFOOD Srl Ecommerce Manager/Social Media Strategist – MARYLOU Amministratore Unico – MARS ITALIA Ecommerce National Account Manager – MEDIGAS ITALY Ecommerce, Digital and Communication Manager – MERCATINO Srl Responsabile ufficio Innovazione – MOGNETTI BIKE  Titolare – MONDO CONVENIENZA Ecommerce Coordinator – MORELLATO Ecommerce manager – MT DISTRIBUTION Srl Ecommerce and Digital Director – NATUZZI Head of Ecommerce – PACOPET SHOP CEO & Founder – PENTOLE PROFESSIONALI Responsabile Commerciale – PINK RETAIL Amministratore – PLATA Y ORO CEO – RAYS SpA Digital Marketing Specialist –  RISO SCOTTI Project Manager/Ecommerce Manager – SMART ARREDO Titolare – STAR SHOP DISTRIBUZIONE Srl Ecommerce Manager – TAVOLA SpA Ecommerce Development Manager – THE MARKET Digital Advisor – THUN Performance Marketing Specialist/Ecommerce manager – VINCAL Srl Ecommerce Manager – WINDOWO Srl CEO co founder – WINELIVERY Srl CEO – XTRAWINE Marketing Specialist – YOOX Group Principal Programme Manager – ZUIKI – Ennepi SpA  Head of Marketing and Communication/Responsabile Shop Online

Vai ai Delegate2020

Exhibitor


Agli exhibitor, questo forum propone opportunità commerciali concrete, che nascono dalla certezza di confrontarsi con i veri decision maker delle singole aziende. Senza perdite di tempo o fraintendimenti, si incontrano solo persone davvero interessate e con progetti da realizzare.

Conferenza di apertura


FERNANDO ALBERTI


Professore di Strategia aziendale, Institutes Council Leader presso l’Istituto di Strategia e competitività, Harvard Business School

RE-START. COMPRENDERE I TREND PER COMPETERE CON SUCCESSO NEI NUOVI SCENARI

Le nostre imprese stanno affrontando una crisi che – a detta di molti analisti e osservatori – non si osservava dalla Seconda Guerra Mondiale. La scala dell’impatto è tale che spinge a pianificare il futuro in maniera radicalmente diversa da come si è fatto finora, cercando quanto più possibile di far emergere dalla crisi una serie di soluzioni organizzative non solo per questa nostra temporanea condizione, ma anche come lezioni per il futuro. È una vera e propria wake-up call del nostro sistema imprenditoriale. La sfida di reazione alla crisi, oggi, non è quella di una buona gestione, ma quella dell’innovazione. Occorre cioè agire come una trend-driven organization, monitorando costantemente l’ecosistema di riferimento per capire quali trend guideranno l’innovazione nei prossimi anni, e differenziarsi dalla concorrenza mantenendo, conquistando o rinnovando il proprio vantaggio competitivo. Per queste ragioni, l’apertura del Forum, dopo aver tracciato lo scenario di riferimento, si concentrerà – sulla base delle analisi da noi condotte sulle imprese più performanti nel sistema economico italiano – su sei traiettorie di innovazione nei modelli di business, che producono un effetto fastforward sul cambiamento necessario in tutte le imprese. L’incontro si concluderà con una rassegna dei trend, che stanno ridisegnando il concetto di valore per il cliente, da considerare per innovare i propri modelli di business.

Seminari

  • ANALISI DI BIG DATA: LE TECNICHE PER INDIVIDUARE I TREND EPIDEMIOLOGICI POSSONO AIUTARCI AD INTERPRETARE I NUMERI IN AZIENDA?

    UN VIAGGIO NEI DATI CHE HANNO SCONVOLTO LE NOSTRE VITE NEGLI ULTIMI 18 MESI ALLA RICERCA DI LEZIONI DA IMPARARE PER POTER INDIVIDUARE AL MEGLIO I TREND DI MERCATO E TECNOLOGICI NELLE NOSTRE AZIENDE

    24 febbraio 2020. Arrivano i primi tragici casi di COVID-19 in Italia. La domanda che tutti si pongono è: quanto sarà l'impatto in Italia? E lo stesso quesito si ripete ad ogni inizio di una...
    ALBERTO GERLI

    Big Data Scientist, Tourbillon Tech srl

    ALBERTO GERLI

    Big Data Scientist, Tourbillon Tech srl

    24 febbraio 2020. Arrivano i primi tragici casi di COVID-19 in Italia. La domanda che tutti si pongono è: quanto sarà l’impatto in Italia? E lo stesso quesito si ripete ad ogni inizio di una nuova fase. Domande simili, ma risposte di dati differenti. Attraverso l’analisi dei diversi modelli predittivi sul COVID-19, proverò a descrivere delle tecniche di analisi dei dati che possono essere utili anche in azienda. Quanti clienti riuscirò a conquistare con questa campagna? Quali sono le metriche più importanti da studiare nelle fasi di maturità di un’azienda, di un prodotto? Un viaggio fatto di dati, di trend, di passato e di futuro.

    ALBERTO GERLI

    Alberto Giovanni Gerli, 41 anni, si occupa di tecnologia come imprenditore, consulente e ultimamente scienziato. Dopo aver fondato una startup di illuminazione nel 2009 partendo da delle idee da lui brevettate, nel 2019 ha ceduto le sue azioni ad una multinazionale e ha investito in nuovi progetti innovativi e fondato una società boutique di consulenza sull’analisi di trend di mercato e tecnologici. Dal 2020, assieme ad un team di clinici e scienziati, è in prima linea nello studio di modelli predittivi del COVID-19 in Italia, Europa e Nord America

  • CRM & E-COMMERCE: TREND EVOLUTIVI ED ASPETTI PRATICI, FRA MARKETING E NUOVE TECNOLOGIE

    Da semplice strumento di gestione del cliente, il CRM è ormai diventato uno strumento evoluto a carattere trasversale, tra i reparti aziendali e le e le diverse attività interne. Esamineremo quindi i trend evolutivi, la...
    MANUELA BORGESE

    Vicepresidente, AICEL

    MANUELA BORGESE

    Vicepresidente, AICEL

    Da semplice strumento di gestione del cliente, il CRM è ormai diventato uno strumento evoluto a carattere trasversale, tra i reparti aziendali e le e le diverse attività interne. Esamineremo quindi i trend evolutivi, la sua evoluzione verso il CEM (customer experience management), valutando come implementare correttamente la convergenza degli strumenti di marketing, evitando il rischio di sanzioni. Inoltre, effettueremo una panoramica sulle nuove tecnologie promozionali, quali assistenti virtuali e chatbot, inquadrandone la relativa implementazione attraverso un focus operativo.

    MANUELA BORGESE

    Vicepresidente AICEL, è delegata dell’associazione per la rappresentanza istituzionale, a livello nazionale ed europeo, per le tematiche fondamentali e di categoria del settore ecommerce. In qualità di componente del comitato scientifico, promuove la tematica delle competenze digitali quale fattore fondamentale di crescita del settore delle vendite online. Attraverso la membership di AICEL con la Digital Skills and Jobs Coalition e con altri partner istituzionali, struttura progetti di formazione legale per profili specializzati di ecommerce manager e professionisti del settore, anche rispetto all’export. Inoltre, è avvocato specializzato nella consulenza ecommerce per le PMI, consulente e formatore per le camere di commercio in ambito privacy.

  • IL DESIGN COMPORTAMENTALE DI UN AMBIENTE DI ACQUISTO

    ESEMPI E PRATICHE DI DESIGN DEI CONSUMI

    Come sfruttare scorciatoie mentali ed euristiche per disegnare un ambiente di acquisto che combini le esigenze dell’utente che compra un prodotto e del venditore? In questo speech si parla di design comportamentale e di come...
    GIULIA FIDILIO

    Docente in ambito corporate e retail

    GIULIA FIDILIO

    Docente in ambito corporate e retail

    Come sfruttare scorciatoie mentali ed euristiche per disegnare un ambiente di acquisto che combini le esigenze dell’utente che compra un prodotto e del venditore? In questo speech si parla di design comportamentale e di come utilizzare accorgimenti di architettura delle scelte del consumatore. La leva del confronto sociale, i punti decisionali e il ruolo delle emozioni: esempi dal mondo delle big tech ma anche di neonate startup che sfruttano proprio la leva psicologica per incoraggiare le scelte del consumatore. Amazon, Netflix, TooGoodToGo, Flowe… E tanti altri …

    GIULIA FIDILIO

    Laureata in Marketing alla London Metropolitan University, si occupa di Economia e Finanza Comportamentale e behavioral design. Docente in ambito corporate (presso alcuni primari istituti bancari e nel mondo della consulenza finanziaria) e retail. Educatrice finanziaria iscritta AIEF, promuove l’alfabetizzazione finanziaria nelle scuole. Ideatrice di percorsi di consapevolezza finanziaria con il concept “Mind Your Money”: abbi cura di te e dei tuoi soldi, con particolare attenzione all’analisi dei processi decisionali e delle trappole mentali del risparmiatore. Autrice presso Gribaudi.

  • I 10 ERRORI DELLA VENDITA ONLINE (E RELATIVE SOLUZIONI)

    GLI ERRORI PIÙ COMUNI NELLA VENDITA ONLINE E LE RELATIVE SOLUZIONI, SPIEGATI IN MANIERA CHIARA E PRATICA

    Tutti gli e-commerce, qualunque sia la dimensione o la provenienza geografica, sono accomunati da fattori comuni: una serie costante di errori! L'intervento si propone, quindi, di presentare la casistica degli errori maggiormente ricorrenti nella vendita...
    ANDREA SPEDALE

    Presidente, AICEL

    ANDREA SPEDALE

    Presidente, AICEL

    Tutti gli e-commerce, qualunque sia la dimensione o la provenienza geografica, sono accomunati da fattori comuni: una serie costante di errori! L’intervento si propone, quindi, di presentare la casistica degli errori maggiormente ricorrenti nella vendita online, elaborati sulla base della decennale esperienza dell’associazione, rispetto alle condizioni di vendita ed al trattamento dei dati personali. Per ogni casistica, verranno esaminati gli svantaggi e la relativa soluzione pratica. Perché prevenire è meglio che curare!

    ANDREA SPEDALE

    Presidente AICEL. Dottore in Economia e Commercio con specializzazione in Internet Marketing. Imprenditore industriale prestato al digitale ha iniziato ad occuparsi di eCommerce nel 1996. Ha incarichi manageriali in consolidate realtà industriali e dal 2001 ha fondato e sviluppato società che si occupano di vendita on-line di beni e servizi. Dal 2009 è alla guida di AICEL Associazione Italiana Commercio Elettronico, unica Associazione di Categoria di venditori on-line, che ha fatto crescere raccogliendo e rappresentando oltre 1200 venditori italiani.

    Workshops

    • IL COMPLESSO EQUILIBRIO TRA ONLINE E OFFLINE E L’IMPORTANZA DELLE COMPETENZE TRASVERSALI: IL DIETRO LE QUINTE DI UN E-COMMERCE. TUTTO QUELLO CHE I LIBRI NON CI RACCONTANO.

      Oggi è fondamentale per un business decidere come raggiungere i propri clienti: se puntando ad una strategia tradizionale, o solo online oppure puntando sull'adozione di un modello di vendita omnicanale. Per integrare una strategia offline...
      GIULIA VENTRUCCI

      B&T Spa, Dorelan

      GIULIA VENTRUCCI

      B&T Spa, Dorelan

      Oggi è fondamentale per un business decidere come raggiungere i propri clienti: se puntando ad una strategia tradizionale, o solo online oppure puntando sull’adozione di un modello di vendita omnicanale. Per integrare una strategia offline ad una strategia online è molto importante non solo avere le idee molto chiare, ma anche avere a disposizione risorse tra loro molto differenti e capaci di integrarsi, al fine di raggiungere gli obiettivi sperati nei tempi fissati: è importante che il team e-commerce abbia competenze legali, amministrative, di logistica ma anche e soprattutto conosca nei minimi dettagli il prodotto che sta vendendo. Inoltre, quando si parla di canali online a cosa si fa riferimento? In aula vedremo quali competenze non possono assolutamente mancare ed anche quali canali online conoscere per raggiungere il numero più ampio di clienti.

      GIULIA VENTRUCCI

      Ho iniziato a lavorare nel 2005. Il primo anno di lavoro è stato quello che mi ha visto entrare in contatto con una compagnia aerea low-cost. Erano gli anni delle grandi trasformazioni nel mondo del travel e iniziava il trend delle OLTA e della possibilità di viaggiare in aereo spendendo pochi euro. Il passaggio ad una agenzia di viaggi online mi ha fatto capire la potenza del mondo web e mi ha fatto conoscere le potenzialità dei social media quando ancora erano “questi sconosciuti”. Nel 2010 ho abbandonato il mondo del travel per avvicinarmi al mondo aziendale, prima esplorando la tematica dell’e-mail marketing e oggi approfondendo l’e-commerce management e la CSR aziendale.

    • SE PUOI SOGNARLO, PUOI FARLO

      Walt Disney era un sognatore, un ingegnere dell’Immaginazione per eccellenza: amava arrivare prima degli altri, osare ed inventare, sfidare lo status quo e immaginare un futuro come nessuno prima. Un comunicato stampa del 19 febbraio...
      VERONICA BONANOMI

      Chief Vision Officer di HSEquipe & Imagineering in Human Resource & Health & Safety

      VERONICA BONANOMI

      Chief Vision Officer di HSEquipe & Imagineering in Human Resource & Health & Safety

      Walt Disney era un sognatore, un ingegnere dell’Immaginazione per eccellenza: amava arrivare prima degli altri, osare ed inventare, sfidare lo status quo e immaginare un futuro come nessuno prima. Un comunicato stampa del 19 febbraio 1996 Olivetti Telemedia annunciava l’apertura di Cybermercato, il primo negozio virtuale italiano ed uno dei primi in tutta Europa. All’indirizzo www.mercato.it (oggi non esiste più) era possibile acquistare libri, articoli da regalo, computer, prodotti multimediali ad altro ancora. L’iniziativa era promossa da La Rinascente, le case editrici Franco Maria Ricci e McGraw-Hill, Apple, Olivetti, Vobis, Dessilani, Parmador ed altri ancora. Proprio come Walt Disney Olivetti, Jobs, Besoz, Branson non solo erano o sono “solo” visionari, non era solo un leader: Walt Disney ha creato un’”organizzazione leader” ovvero un’organizzazione che da pioniera è diventata modello di sviluppo indiscusso per generazioni e lo è ancora oggi mantenendosi al passo coi tempi e immaginando i mercati futuri. Ogni organizzazione pioniera che raggiunge il futuro è fatta di Ingegneri dell’immaginazione: donne e uomini dotati della naturale capacità umana grazie al nostro organo predittivo per eccellenza, sua maestà il cervello, di ingegnarsi e divenire il motore del cambiamento, come? Grazie all’Immaginazione: lo sviluppo di scenari futuri attraverso pensiero critico, analisi di problemi e complessità, innovazione, creatività, fantasia, leadership e costruzione condivisa di obiettivi sostenibili. Se ci lasciamo ispirare dal modello delle organizzazioni come la Disney, ma non solo, e puntiamo la direzione verso uno sviluppo umano possediamo qualcosa di straordinariamente unico: il modello delle organizzazioni del futuro.

      VERONICA BONANOMI

      Perito chimico e Ingegnere Ambientale con master in Risorse Umane e Comunicazione, studia i processi di outsourcing nella sicurezza sul lavoro; mi sono specializzata nell’analisi organizzativa-culturale e nel fabbisogno formativo nelle aziende con particolare riguardo per il comportamento ed il fattore umano a supporto della ricerca del talento.

    • MARKETPLACE: PERCHÉ SÌ E PERCHÉ NO

      COSA TENERE IN CONSIDERAZIONE NELLA STRATEGIA DISTRIBUTIVA DIGITALE

      Negli ultimi anni, e soprattutto post Covid, la maggior parte delle aziende protende per avere un canale di vendita diretto presidiato maggiormente insieme ad una vendita su marketplace. Nonostante la pratica consolidata ci sono ancora...
      GIONATA GALDENZI

      E-commerce manager, Aeffe spa

      GIONATA GALDENZI

      E-commerce manager, Aeffe spa

      Negli ultimi anni, e soprattutto post Covid, la maggior parte delle aziende protende per avere un canale di vendita diretto presidiato maggiormente insieme ad una vendita su marketplace. Nonostante la pratica consolidata ci sono ancora diversi nodi da sciogliere a livello contrattuale e soprattutto economico. La nostra presenza su un determinato marketplace non sempre è garanzia di successo. Il marketplace di riferimento non è solo un canale di vendita, ma in qualche modo rivela il nostro posizionamento: in questa aula cercheremo di capire quali elementi vadano presi in considerazione prima di accedere a queste piattaforme e quali passi falsi non commettere.

      GIONATA GALDENZI

      Ecommerce Manager di Aeffe spa, maison che comprende i brand Moschino, Alberta Ferretti, Philosophy, Pollini. Dopo alcune esperienze come imprenditore nell’ambito Fashion, inizia il suo percorso digitale con un progetto Luxury Multibrand, per poi seguire come Project Manager brand come Technogym, Campomaggi, Gabs e da consulente altri progetti eCommerce B2B e B2C. Dal 2017, all’interno di Aeffe spa è responsabile dell’internalizzazione di alcune attività eCommerce del gruppo e dello sviluppo dei vari E-Store e dei progetti Digital. Gionata Galdenzi è, inoltre, fondatore e direttore di KSchool da oltre 15 anni, una scuola di danza accademica e professionale specializzata in hip hop. “Siamo persone prima di essere dati”.

      Exhibitor Corner

      • LA STRATEGIA EVOLUTIVA DI UN MODELLO DI BUSINESS CHE CON L’ECOMMERCE METTE AL CENTRO IL CONSUMATORE FINALE E LE INDUSTRIE DI SETTORE

        LA STRATEGIE CHE PORTERANNO IL TUO ECOMMERCE VERSO UN PROCESSO EVOLUTIVO: L’ESPERIENZA DI UN’AZIENDA CHE DA UNA PARAFARMACIA FISICA È DIVENTATA OGGI IL PRIMO PLAYER DI SETTORE IN ITALIA

        L'e-commerce ha acquisito oggi un ruolo determinate nella riprogettazione delle strategie di vendita e nelle relazioni con i consumatori avvicinando la domanda all’offerta. Sviluppare il business online richiede mettere il cliente al centro ed è...
        ALBERTO MAGLIONE

        Direttore Generale, Valnan Communications e Vice Presidente Farmaè

        ALBERTO MAGLIONE

        Direttore Generale, Valnan Communications e Vice Presidente Farmaè

        L’e-commerce ha acquisito oggi un ruolo determinate nella riprogettazione delle strategie di vendita e nelle relazioni con i consumatori avvicinando la domanda all’offerta. Sviluppare il business online richiede mettere il cliente al centro ed è quello che abbiamo fatto realizzando il principale progetto sul mercato italiano nel settore salute e benessere: Farmaè. Come accelerare la crescita inarrestabile degli acquisti online attraverso lo sviluppo di canali eCommerce rispetto al retail tradizionale? Vi racconterò secondo la mia visione e la mia esperienza da uomo di agenzia e da manager di un gruppo quotato in Borsa Italiana quali sono le strategie che permettono di sviluppare un progetto eCommerce scalabile sul mercato nazionale ed internazionale.

        ALBERTO MAGLIONE

        Ho iniziato la mia attività professionale con un’esperienza più che quindicennale nel settore della Comunicazione e del Marketing in tutti i suoi percorsi evolutivi con particolare riferimento alla nuova comunicazione digitale e alle nuove tecnologie. Nel 2003 ho fondato Valnan Communication di cui sono Direttore Generale e membro del CdA. Da gennaio 2013 faccio parte del Gruppo Farmaè Spa di cui sono attualmente membro del Consiglio di Amministrazione e Vicepresidente con deleghe operative con riguardo ai settori Business Development, M&A, Group Retail, Communication & Public Affairs, CSR, Project Management e Investor Relations.

      • VENDERE ONLINE NEL 2021: COME ESSERE EFFICACI IMPLEMENTANDO CORRETTAMENTE L’OMNICANALITÀ E LE PROPRIE STRATEGIE DIGITALI

        I CANALI WEB MARKETING E MARKETPLACES, LE CHIAVI ESSENZIALI PER AVERE SUCCESSO NEL PANORAMA E-COMMERCE DI OGGI

        Vendere online con il proprio sito di e-commerce permette uno sviluppo del proprio business ma se si desidera veramente incrementare il fatturato, è necessario cedere alla trasformazione digitale ed essere presenti su più canali web...
        MATTEO BERTAGNOLLI

        Team Leader Italy & Spain, Lengow

        MATTEO BERTAGNOLLI

        Team Leader Italy & Spain, Lengow

        Vendere online con il proprio sito di e-commerce permette uno sviluppo del proprio business ma se si desidera veramente incrementare il fatturato, è necessario cedere alla trasformazione digitale ed essere presenti su più canali web marketing e marketplaces puntando all’omnicanalità! Ce lo conferma uno lo studio “Enterprise Marketplace Index 2021” di Mirakl: “nel quarto trimestre del 2020, l’incremento delle piattaforme per vendere prodotti di terze parti è stato dell’81%, più del doppio dell’e-commerce!”. Le destinazioni di shopping sono dunque migrate dai siti di e-commerce a tutti gli altri canali di vendita che possiamo trovare sul web. Le domande sorgono spontanee: Come scegliere i canali web adatti al mio business? Come vendere facilmente su questi canali? Lo scopriremo insieme!

        MATTEO BERTAGNOLLI

        Appassionato del mondo digitale sviluppa la sua esperienza in questo settore negli ultimi 12 anni. Dispone di una conoscenza approfondita del mondo e-commerce sia per quanto riguarda i canali web marketing, marketplaces, sia in abito B2C, B2B e Dropshipment Disponendo di un punto di vista esterno al mercato italiano e di una conoscenza approfondita dei mercati esteri e delle loro peculiarità Matteo e Lengow, potranno esservi d’aiuto per districarvi nel panorama web marketing internazionale e supportarvi nell’implementazioni delle vostre strategie digitali in modo rapido ed efficace ottimizzando costi, tempistiche e risorse disponibili. Queste vanno implementate in un’ottica di omnicanalità, puntando anche alla vendita in crossbording ed utilizzando gli strumenti ad oggi disponibili fra canali webmarketing, marketplaces e servizi a valore aggiunto. Questi ultimi indispensabili per aumentare la Brand Awareness, l’esperienza utente e per automatizzare il piu’ possibile il ciclo di vendita dei prodotti e servizi.

      • SCALARE UN E-COMMERCE CON UN APPROCCIO HEADLESS PROGRESSIVE WEB APP

        COME PASSARE DA UN MODELLO MONOLITICO AD UN APPROCCIO MODERNO “COMPONIBILE"

        In un mondo sempre più mobile-first, le Progressive Web App (PWA) stanno trasformando il modo in cui i clienti interagiscono con i brands. Se gestisci uno store online, avrai familiarità con il problema: ovvero, il...
        MARCO MACARI

        CEO @ITTweb, CEO @AccelaSearch, Evangelist, Senior IT Advisor, Angel Investor

        MARCO MACARI

        CEO @ITTweb, CEO @AccelaSearch, Evangelist, Senior IT Advisor, Angel Investor

        In un mondo sempre più mobile-first, le Progressive Web App (PWA) stanno trasformando il modo in cui i clienti interagiscono con i brands. Se gestisci uno store online, avrai familiarità con il problema: ovvero, il Web mobile soffre ancora di tempi di caricamento delle pagine lenti e copertura di rete instabile. Vuoi offrire ai visitatori del tuo sito di e-commerce l’esperienza di alta qualità che meritano, ma progettare e costruire un’app scaricabile è un’impresa enorme e, francamente, non è più l’unica opzione. La maggior parte dell’entusiasmo per le PWA si è concentrato sui vantaggi di un’app Web progressiva rispetto alle app native, ma hanno anche enormi vantaggi in termini di velocità e UX rispetto ai siti tradizionali/dinamici, e questo è ciò che sta rimodellando e-commerce.

        MARCO MACARI

        Imprenditore e CEO di ITTweb e AccelaSearch, in breve: 30+ anni di esperienza come System Integrator e sviluppatore, 10+ anni di esperienza Magento, Creatore di Magesquared / cVetta / AccelaSearch,PWA VueStorefront Partner, Speaker di Corsi ed Eventi, Senior IT Advisor, Neophiliac.

      • IL TOCCO DEL RE MIDA NELLA GESTIONE DEL TRACKING

        USARE LA FASE DI CONSEGNA PER MIGLIORARE LA CUSTOMER EXPERIENCE ED AUMENTARE IL FATTURATO

        La fase di consegna di un ordine ha la massima attenzione da parte del consumatore. Una mail di notifica spedizione ha tassi di apertura che possono arrivare fino al 90% e tutta questa visibilità può...
        ROBERTO FUMAROLA

        CEO, Qapla' Srl

        ROBERTO FUMAROLA

        CEO, Qapla' Srl

        La fase di consegna di un ordine ha la massima attenzione da parte del consumatore. Una mail di notifica spedizione ha tassi di apertura che possono arrivare fino al 90% e tutta questa visibilità può essere sfruttata per migliorare la customer experience e per attività di marketing. Scopriamo assieme quali sono i punti sui quali agire e quali sono le possibilità offerte da questo nuovo canale di comunicazione tra clienti ed eCommerce. È il momento di lavorare su una perfetta Tracking Experience.

        ROBERTO FUMAROLA

        Lavora nell’eCommerce dal 2001 ed ha fondato b2commerce, agenzia specializzata per gli eCommerce. Nel 2014 parte con un servizio che permette di migliorare l’esperienza dei clienti finali nella fase post acquisto, tracciando le consegne e gestendo tutte le comunicazioni con l’utente finale. Fa formazione e speech condividendo la sua esperienza.

        Soft Skills

        • DECISIONALITÀ, TRAPPOLE COGNITIVE E GROUP THINK

          La capacità di prendere decisioni, individualmente e in gruppo, risente di trappole cognitive e relazionali che è essenziale imparare a riconoscere e gestire per superare il rischio di decisioni fallaci. La tendenza ad affidarsi a...
          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (Humanities invetriX Opera)

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (Humanities invetriX Opera)

          La capacità di prendere decisioni, individualmente e in gruppo, risente di trappole cognitive e relazionali che è essenziale imparare a riconoscere e gestire per superare il rischio di decisioni fallaci. La tendenza ad affidarsi a modalità consolidate di rappresentazione della realtà, economica e apparentemente garanzia di maggiore efficienza, può inibire il processo di analisi critica, l’ariosità del pensiero, la capacità e la disponibilità di dubitare. Il seminario accompagna i partecipanti a riconoscere quattro tipi di bias (cognitivi, realizzativi, dell’intuizione e della relazione) e a identificare le modalità per diffondere entro il proprio team l’orientamento all’esplorazione, al dissenso e alla conoscenza.

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (www.hxo.it), dal 1993 opera come consulente di organizzazione e come formatore. Progetta e realizza interventi in ambito di sviluppo, gestione e formazione delle persone in azienda. Ha nel tempo ideato e realizzato numerose innovazioni metodologiche nel campo della formazione. Ha progettato e implementato percorsi di Diversity Management e di sostegno al rientro della maternità. È autrice di testi e pubblicazioni, fra cui “Persone a colori” (Castelvecchi editore 2017).

        • LA CREATIVITÀ E LA CAPACITÀ DI SORPRENDERSI

          La creatività è una condizione cognitiva, è una disciplina ed è soprattutto una condizione emozionale. È una condizione cognitiva poiché implica la decisione di staccarsi dall’ovvio e dall’ordinario rinunciando a interpretazioni tradizionali e comporta la...
          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, responsabile commerciale e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, responsabile commerciale e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          La creatività è una condizione cognitiva, è una disciplina ed è soprattutto una condizione emozionale. È una condizione cognitiva poiché implica la decisione di staccarsi dall’ovvio e dall’ordinario rinunciando a interpretazioni tradizionali e comporta la decisione di utilizzare modalità proprie del pensiero produttivo “dimenticando” il pensiero riproduttivo. È una disciplina, poiché necessita di un metodo e di un allenamento di geometrie metodologiche che consentano all’uomo di finalizzare pensiero e azione creativi. Ma è soprattutto una condizione emozionale, poiché è uno stato di scoperta, meraviglia e stupore davanti all’incertezza disponendosi a guardare il noto con occhi nuovi. Il seminario vuole guidare i manager a riscoprire il valore dello stupore e a individuare i modi per sollecitare creatività e liberare negli altri la disponibilità di sorprendersi.

          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, partner e responsabile commerciale di HXO (www.hxo.it), si occupa di change management e innovazione, sviluppo organizzativo, formazione manageriale e coaching. Attratta dalle sfide, ama generare nuove idee e condividere il suo lungo percorso in consulenza, collaborando con passione con Clienti e Colleghi di primaria qualità nel panorama nazionale e internazionale.

          LARA CESARI

          Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (www.hxo.it), dal 1993 opera come consulente di organizzazione e come formatore. Progetta e realizza interventi in ambito di sviluppo, gestione e formazione delle persone in azienda. Ha nel tempo ideato e realizzato numerose innovazioni metodologiche nel campo della formazione. Ha progettato e implementato percorsi di Diversity Management e di sostegno al rientro della maternità. È autrice di testi e pubblicazioni, fra cui “Persone a colori” (Castelvecchi editore 2017).

        • UN PROBLEMA, 100 SOLUZIONI

          Le persone sono una fonte inesauribile di soluzioni. Il metodo proposto sviluppa il problem solving cooperativo, un moltiplicatore di vie d’uscita. L'esperienza condivisa velocizza la risoluzione, diminuisce l’errore e intercetta strategie sperimentate da ripetere. Vogliamo...
          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, responsabile commerciale e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, responsabile commerciale e partner di HXO (Humanities inventriX Opera)

          Le persone sono una fonte inesauribile di soluzioni. Il metodo proposto sviluppa il problem solving cooperativo, un moltiplicatore di vie d’uscita. L’esperienza condivisa velocizza la risoluzione, diminuisce l’errore e intercetta strategie sperimentate da ripetere. Vogliamo scardinare la convinzione limitante della flessibilità come competenza individuale anziché sociale. È nella dimensione comunitaria che l’umanità ha sviluppato la capacità di adattamento all’ambiente, una ricerca di sguardi diversi a problemi simili, un meraviglioso mosaico di colpi di fortuna e lampi di genio risolutore. Troviamo insieme una nuova consapevolezza del patrimonio che ci circonda.

          ALESSANDRA PANACCIONE

          Psicologa, partner e responsabile commerciale di HXO (www.hxo.it), si occupa di change management e innovazione, sviluppo organizzativo, formazione manageriale e coaching. Attratta dalle sfide, ama generare nuove idee e condividere il suo lungo percorso in consulenza, collaborando con passione con Clienti e Colleghi di primaria qualità nel panorama nazionale e internazionale

          Media Partner



          Con il patrocinio di:

          Vuoi partecipare?


          Compila il modulo per conoscere le esclusive condizioni di partecipazioni al forum ed essere ricontattato.
          Se preferisci, chiamaci allo 02 312009.

          Come ci hai conosciuto?
          LinkedInFacebookBanner su internetGiornali / RivistePassaparolaNewsletter / Email RichmondAltro

          Location


          Simbolo della Dolce Vita e luogo dell’immaginario felliniano, il Grand Hotel di Rimini ha un posto nella leggenda. Vanta una storia centenaria: dal 1908, è la quinta ideale di uno spettacolo caleidoscopico con i suoi saloni storici e le nuove, modernissime zone relax.

          Rivivi l’edizione del 2019


          Ecco cosa è successo