RICHMOND E-COMMERCE FORUM 2020

ANTEPRIMA PROGRAMMA CONFERENZE MARZO

ANDREA SPEDALE

Presidente AICEL ed Executive Board Member Emota

E-COMMERCE TO UE-COMMERCE: GLI ASPETTI LEGALI DELL’INTERNAZIONALIZZAZIONE DI UN E-COMMERCE

LE OPPORTUNITÀ DEL MERCATO EUROPEO PER L’E-COMMERCE

L’Europa reinterpreta l’e-commerce in chiave rivoluzionaria e l’imperativo è rispondere a quest’input con la giusta carica. L’implementazione delle numerose normative europee poste a garantire il potenziamento del mercato digitale è ormai a pieno regime offrendo ai merchant su un’unica grande piattaforma europea: il digital single market. Nessun settore è sottratto a tale rivoluzione, nessuna barriera a limitare le opportunità e la creatività imprenditoriale. Per cogliere questa sfida è però indispensabile cambiare il proprio mindset attraverso una panoramica sul nuovo assetto normativo che illustri vantaggi ed opportunità dell’internazionalizzazione.

MANUELA BORGESE

Vicepresidente AICEL, avvocato, consulente e formatore camere di commercio in ambito privacy

ELISA IANDIORIO

PMI Digital Strategist, Docente Universitario e Autore libro ``BigData``

E-COMMERCE E RETAIL: COME CONOSCERE IL MERCATO E IL CLIENTE GRAZIE ALL’APPLICAZIONE DEI BIG DATA

L’UTILIZZO DEI BIG DATA PER E-COMMERCE E RETAILI: TECNICHE E STRUMENTI

Il workshop mira a far acquisire le competenze e le conoscenze necessarie per la valutazione in ottica prettamente aziendale e di marketing dei Big Data: cosa sono, come vengono analizzati ed utilizzati per aumentare le performance aziendali; con un focus sull’e-commerce ed il retail. Attraverso questo workshop sarà possibile conoscere e capire come sviluppare una strategia aziendale utilizzando i Big Data per analizzare il consumatore e il suo comportamento di acquisto. Partendo da un obiettivo definito si analizzeranno i Big Data in tutto il loro percorso:
– le fonti: dove è possibile reperirli, in quale formato e attraverso quali tecnologie
– l’analisi: i vari tipi di analytics possibili, gli strumenti e le varie tecniche utilizzabili a seconda del tipo di dato
– i vari metodi di approccio ai Big Data, sono stati individuati alcuni tra i principali metodi, verranno analizzati e messi a confronto.
Il workshop avrà un approccio pratico, sarà corredato di esempi e casi reali, nonché di una Case History reale. Alla fine dello speech si avranno le competenze per:
– valutare l’impatto dei Big Data a livello tecnologico, manageriale e di analisi del comportamento del consumatore/utente
– capire le opportunità che offrono i Big Data e i loro costi
– valutare una strategia aziendale in ottica di customer ed user experience.

CATERINA GAROFALO

Presidente, AINEM - Associazione Italiana Neuromarketing

NEUROMARKETING E CUSTOMER JOURNEY

DALL’AWARNESS ALL’ADVOCACY: UN VIAGGIO NEL CERVELLO DEI CLIENTI NEI DIVERSI TOUCHPOINT

Conoscere il cervello dei clienti, i suoi comportamenti e i pattern cognitivo-emozionali, sta diventando indispensabile per costruire strategie di relazione efficaci e durature. Esistono due customer journey: uno riguarda i touchpoints proposti dal brand attraverso i quali può e vuole interagire con i clienti, l’altro è il neuro customer journey che avviene nel loro cervello durante il processo di elaborazione delle informazioni, delle decisioni profonde e delle scelte. Saranno approfondite le dinamiche razionali, emozionali e non consce, che influenzano il decision making. Saranno presentati modelli e case history.

NICOLA OLIVIERI

Transformative Coach, Easier Coaching

DECISIONI SEMPLICI IN SITUAZIONI COMPLESSE

COME LA VARIABILE DELLO STATO MENTALE INFLUENZA I
PROCESSI DECISIONALI

Che cosa influenza la nostra capacità di vederci chiaro? Cosa rende una decisione più o meno difficile? Che valore avrebbe riuscire a districarsi con chiarezza e lucidità tra i meandri del proprio business? L’obiettivo di questo workshop è quello di imparare a rapportarsi all’arte del prendere decisioni in maniera completamente diversa ed avere esperienza diretta di quanto, involontariamente, tendiamo a complicarci la vita.

DANIEL PANIZZA

Transformative Coach, Easier Coaching

VALENTINA FALONI

Docente presso Fondazione ITS Rossellini, Formatore, Ricercatrice

PROFESSIONALIZZARE LA CREATIVITÀ

IMPARARE A RICONOSCERE LE STRUTTURE NARRATIVE, COMUNICARE E CREARE CONTENUTI EFFICACI METTENDOSI IN GIOCO!

Hai mai provato a fissare teorie, nozioni e tecniche, allenare abilità e talenti innati, sperimentando il tutto con un gioco da tavola? Qui si può. Sviluppare abilità narrative e creare contenuti efficaci per ogni genere di piattaforma e formato è possibile, se impariamo a riconoscere le strutture e i processi con cui comprendiamo e comunichiamo, ma soprattutto creiamo.
In questa sessione impareremo le tecniche per tradurre ciò che immaginiamo in realtà, sperimentando il nostro naturale talento, attraverso un gioco da tavola. Saper professionalizzare la creatività è il valore aggiunto di ogni attività produttiva. Facciamolo divertendoci!

ALESSANDRO ANDREANELLI

Property Manager & Managing Director, Lush Italia

L’IMPEGNO ETICO COME TRATTO DISTINTIVO E VALORE DI MERCATO

DALLA RICERCA E SVILUPPO ALLO STORYTELLING: UN MODELLO DI BUSINESS RIVOLUZIONARIO

Oggi c’è un’attenzione particolare alla sostenibilità, è davvero sufficiente per un’azienda essere sostenibile? “Rigenerazione”, la parola chiave del 2020. Come comunicare nel punto vendita?Come sensibilizzare la clientela alle tematiche sostenute dall’azienda come la difesa dei diritti umani, animali e ambientali, la lotta ai test sugli animali, creando al tempo stesso un prodotto giocoso e irriverente? In un mondo di “urlatori” abbiamo deciso di parlane con Lush, un’azienda a zero investimenti pubblicitari con oltre 25 anni di storia e un’offerta di prodotti innovativi e unici sul mercato: solidi e nudi, totalmente privi di packaging. Perché cambiare il mondo è possibile, cambiando noi stessi.

ANDREA LATINO

Digital Transformation consultant

L’ECOMMERCE MANAGER AL CENTRO DELLA TRASFORMAZIONE DIGITALE

E se fosse l’eCommerce a trainare la Trasformazione Digitale delle organizzazioni? Non si tratta di una provocazione: al crocevia tra Marketing, Vendite, IT e Strategia, l’eCommerce Manager può trovarsi nella straordinaria posizione di guida de facto del percorso di ammodernamento dell’impresa. In questo seminario vedremo come creare un modello di interazione nuovo, capace di abbattere le resistenze al cambiamento e soprattutto i silos tra funzioni a tutti i livelli, tra dati, processi, organizzazione e infrastrutture tecnologiche.

ERNESTO DI IORIO

CEO, QuestIT

CONVERSATIONAL COMMERCE ECOSYSTEM

ASSISTENTI VIRTUALI ED ESPERIENZA CONVERSAZIONALE A SUPPORTO DELLE VENDITE ONLINE

La voce è la nuova interfaccia e i consumatori preferiscono interagire con le marche attraverso l’utilizzo di dispositivi che consentono di parlare con le aziende mediante l’utilizzo della voce. Smartphone, smart speaker e Assistenti Virtuali, insieme alle tecnologie di Intelligenza Artificiale, stanno rivoluzionando le modalità di acquisto creando una nuova era: quella del Conversational Commerce.

ANDREA ANTINORI

Founder e CMO e Responsabile comunicazione, Winelivery

SOCIAL E DIGITAL MARKETING A SUPPORTO DEL TUO ECOMMERCE

SUCCESSI ED ERRORI DI UNA STRATEGIA, QUANDO IL BUDGET PARTE DA ZERO O QUASI

Tutti parlano di social e di digital, ma come usare i vari canali e strumenti? Non tutte le strategie sono funzionali per tutte le aziende. In questa aula converseremo con una dei fondatori di Winelivery per capire come sono stati messi a valore i vari elementi di una strategia digital, dal seo al sem, passando per il marketing automation. Spazio sarà dato anche ai social: quanto e dove investire a seconda degli obiettivi da raggiungere e dei tempi che ci diamo per farlo? Una volta ingaggiato il cliente come possiamo fidelizzarlo? Come migliorare l’Awareness? Infine, non trascureremo neanche gli errori, gli investimenti sbagliati, perché è da essi che nascono le strategie migliori.

SIMONE COTTI

Fulfilment Development Director & Country Manager, Farfetch

POSSIBILI STRATEGIE DI INGRESSO: MARKETPLACE OCCIDENTALI, DA AMAZON A FARFETCH

MARKETPLACE O ACCESSO DIRETTO?

L’intervento evidenzierà’ quali siano le opportunità di business derivanti dall’utilizzo dei marketplace digitali. Focalizzandosi su aspetti commerciali, ma anche logistici, contrapporremo le dinamiche dei marketplace a quelle dell’accesso diretto ai mercati digitali internazionali. Partiremo con una panoramica sul funzionamento dei marketplace per poi concentrarci sugli aspetti economici.

Stiamo lavorando al Programma Conferenze della prossima edizione
Vuoi suggerirci delle tematiche? Vuoi candidarti come Speaker?
Contattaci!
mailto: fangelucci@richmonditalia.it Tel. 02 312009

Programma conferenze edizioni precedenti:

Clicca sul link per scaricare

Programma Conferenze E-commerce forum 2019

Programma Conferenze E-commerce forum 2018