RETAIL BUSINESS FORUM 2020

PROGRAMMA CONFERENZE

(In fase di revisione e aggiornamento)

CONFERENZA D’APERTURA

EGIDIO ``MIMI`` MORGANTI

Dirigente Designatore Arbitri Serie B ed ex Arbitro di serie A

DISTANTI E DISTINTI

 

IL LEADER SCENDE IN CAMPO CON LA SQUADRA

 

L’Arbitro è la figura più importante e criticata nel mondo del calcio e in generale nello sport, ma indispensabile. Il ruolo è affascinante, pieno di sfaccettature e dettagli che la maggior parte delle persone non conosce. Il direttore di gara, il leader, colui che prende decisioni, che garantisce il rispetto delle regole. Ma cosa accade quando sopraggiungono eventi imprevedibili? In una quotidianità fatta di studio, preparazione, allenamento, pianificazione… all’improvviso tutto può cambiare e stravolgersi in un attimo. Quando un fenomeno cambia il gioco, la nostra zona di comfort viene rotta, salta la pianificazione, viene stravolta la quotidianità e bisogna reinventarsi. Pensare, agire come una squadra verso un solo obiettivo, richiede il saper mettere da parte qualcosa di se per poter raggiungere un obiettivo comune più grande, un senso di appartenenza, che permetta a tutti di vivere, superare le paure e accettare le nuove regole passando attraverso la forza più grande: la resilienza.

“Ogni singolo deve essere in sana competizione con gli altri, finalizzata a migliorare il livello generale, valorizzando le qualità individuali, ed essendo consapevole di sapersi parte di un ampio progetto”. Stefano Farina

SEMINARI

SEBASTIANO GRANDI

Professore Ordinario di Shopper Marketing, Università Cattolica del Sacro Cuore

LO STORE DEL FUTURO: IL CONCETTO DEL “THE PLACE TO BE”

L’EVOLUZIONE DEI LUOGHI DI VENDITA COME ELEMENTI DI AGGREGAZIONE E CONTESTI DI ISPIRAZIONE ANCHE NELL’EPOCA DEL CORONAVIRUS

Negli ultimi anni il retail è passato da essere prima un fornitore di soluzioni (per bisogni generati da altri), poi un fornitore di esperienze e oggi sta sempre di più diventando un “fornitore di ispirazioni e di rassicurazioni”. L’obiettivo del seminario è quello di comprendere le prospettive dello store soprattutto in un contesto di diffidenza interpersonale e di crescente criticità della dimensione sociale dell’acquisto anche a seguito dell’impatto che il Coronavirus sta avendo e potrà avere sui comportamenti di acquisto delle persone.

LUIGI RUBINELLI

Direttore responsabile, Retailwatch

L’OMNICANALITÀ E L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE HANNO UN FUTURO RADIOSO

SARANNO PRESI IN CONSIDERAZIONE I CASI PIÙ IMPORTANTI: WALMART, AMAZON, AMAZON GO, SAM’S CLUB, ESSELUNGA, OVIESSE, NIKE, IKEA

Parlare di futuro significa parlare di quello che stanno facendo oggi alcuni dei più grandi leader del Retail, come quelli indicati nel sottotitolo. Da una parte l’omnicanalità, nelle sue diverse forme, dall’altra le applicazioni di intelligenza artificiale. È un percorso lungo con investimenti importanti che molti retailer non possono sostenere.

GUIA RICCI

Principal, The Boston Consulting Group

IMPATTO DEI DATI E DEGLI ADVANCED ANALYTICS NEL SETTORE RETAIL

SELEZIONE DI ALCUNE APPLICAZIONI NEI SETTORI DEL RETAIL: OTTIMIZZAZIONE DEI MARKDOWN NEL SETTORE ABBIGLIAMENTO; DATA DIGITAL MARKETING PER UN ATTORE DEL LUSSO; PERSONALIZZAZIONE PER UN’AZIENDA DI CAFFÈ; OTTIMIZZAZIONE DI PROMOZIONE E ASSORTIMENTO PER UN FOOD RETAILER

Nel workshop saranno presentate e discusse:

  • Le opportunità che il Mondo Data & Advanced Analytics può portare nel settore retail;
  • Il livello di utilizzo nell’industria;
  • Le leve necessarie per ottenere i migliori risultati.

MANUEL SCOTTI

Partner, The Boston Consulting Group

ALBERTO ZANOLI

CEO, Driver italia s.p.a.

IL LIVELLO DI SERVIZIO: UN FATTORE CRITICO PER IL SUCCESSO

LA DISPONIBILITÀ DEL PRODOTTO E L’EFFICIENZA DEL SERVIZIO CHE IL CONSUMATORE RITROVA NEL MONDO DIGITALE DIVENTANO ESSENZIALI ANCHE NEL RETAIL FISICO

Il trend di estensione gamma prodotti e numero di referenze sta diventando una complessità crescente per molte categorie merceologiche. Quando il prodotto è legato al servizio, la disponibilità e l’immediatezza diventano parametri distintivi per essere più competitivi ed allinearsi con gli standard del mondo digitale. Come utilizzare l’omnicanalità e l’integrazione con il produttore per incrociare correttamente domanda e offerta e non perdere vendite.

WORKSHOP

GIUSEPPE MASTROMATTEI

End User Marketeer, Signify Italia

L’OMNICANALITÀ DEL CRIMINE ORGANIZZATO NEL RETAIL

QUALI STRATEGIE PER CONTRASTARE IL FENOMENO E TUTELARE PERSONALE E PROFITTO?

Nel workshop si affronterà un fenomeno che si sta diffondendo velocemente e che preoccupa i Retailer in Italia: un “Crimine di Accesso” che funge da iniziatore per altre tipologie delittuose e che rappresenta un punto di partenza di una pericolosa “Escalation Criminosa”. Vere e proprie “Start Up” criminali nascono con la finalità di ottenere velocemente disponibilità economiche e fondi illeciti da investire poi in attività illegali. Ci troviamo di fronte a preoccupazioni alle quali è necessario ed improcrastinabile dare un seguito ed avviare concrete e condivise attività per contrastare una minaccia sempre più preoccupante, a tutela non solo del profitto, ma anche del personale dei punti vendita, spesso costretti a lavorare sotto la minaccia di soggetti criminali senza scrupoli.

ANTONIO FOSSATI

CEO, RDS & COMPANY

HUMAN & PERFORMANCE OMNICHANNEL TRENDS: I NUOVI MODELLI DI INTEGRAZIONE DI UNIFIED COMMERCE

LA SFIDA DELLE AZIENDE DARWINIANE E I TREND DEL FUTURO: INTEGRARE, MISURARE ROI RETAIL, VALORIZZARE L’UOMO NELL’OCEANO “BIG DATA”

Le aziende più innovative nel mondo stanno creando i nuovi modelli di unified commerce basati su 3 driver:

  • Fluidity: misurare l’integrazione tra i canali: il nuovo diagnostico model che valuta l’impatto su quattro quadranti: HR, sale emarketing, IT e logistica.
  • Human: mettere l’uomo al centro del modello, non come consumatore ma come dominos, che decide il nostro fatturato, le review e la nostra reputation.
  • Control: leggere e misurare le performance, non sono solo quelle indicate dalle agenzie di comunicazione o dal conto economico: i nuovi dashboard dell’omnichannel.

Un workshop per conoscere i nuovi trend, case study e discuterne l’applicazione per le aziende.

ALESSANDRO ANGILELLA

New Digital business advisor, Prenatal retail group spa

PRENATAL: LA DIGITAL TRASFORMATION NEL RETAIL – L’USO DELLA TECNOLOGIA PER GENERARE NUOVE FONTI DI SERVIZI – PROFITTO

QUALI STRATEGIE PER CONTRASTARE IL FENOMENO E TUTELARE PERSONALE E PROFITTO?

Nel workshop si affronterà un fenomeno che si sta diffondendo velocemente e che preoccupa i Retailer in Italia: un“Crimine di Accesso” che funge da iniziatore per altre tipologie delittuose e che rappresenta un punto di partenza di una pericolosa “Escalation Criminosa”. Vere e proprie “Start Up” criminali nascono con la finalità di ottenere velocemente disponibilità economiche e fondi illeciti da investire poi in attività illegali. Ci troviamo di fronte a preoccupazioni alle quali è necessario ed improcrastinabile dare un seguito ed avviare concrete e condivise attività per contrastare una minaccia sempre più preoccupante, a tutela non solo del profitto, ma anche del personale dei punti vendita, spesso costretti a lavorare sotto la minaccia di soggetti criminali senza scrupoli.

EXHIBITOR CORNER

MARIANNA MARCUZZO

Marketing & Sales, Smile to Move Training srl

LA LEADERSHIP NEL RETAIL PER MIGLIORARE EXPERIENCE E PERFORMANCE

METODI, SKILLS E STRUMENTI CHE FANNO LA DIFFERENZA NELLA DIGITAL REVOLUTION

Se riflettiamo sul futuro del Retail, risulta naturale pensare subito alla presenza sempre più pervasiva della tecnologia. Tuttavia, noi di Smile to Move pensiamo che il cambiamento principale riguarderà sempre più anche la funzione del negozio stesso, portando con sé un insieme di nuove skills da acquisire. Questa trasformazione è già in corso e riguarda strettamente la Leadership di Retail Managers, District Managers e Store Managers.Ti aspettiamo per scoprire come affrontare e risolvere questi temi fondamentali grazie al nuovo modello Smile@Leadership studiato per far crescere la tua rete vendita all’insegna del me-commerce!

STEFANO BERGAMINO

End User Marketeer, Signify Italia

ILLUMINAZIONE CONNESSA, CUSTOMER EXPERIENCE ED OMNICANALITÀ

IL RUOLO STRATEGICO DELLA LUCE PER IL RETAIL DEL FUTURO: ILLUMINARE GLI STORES CON NUOVE ESPERIENZE DIGITALI

La tecnologia e l’innovazione legate a sistemi di illuminazione connessi sono oggi in grado di creare ambienti esperienziali altamente personalizzati ed omnicanali. In questo scenario l’impianto di illuminazione evolve in asset strategico in grado non solo di arricchire e valorizzare il brand, ma di trasformarsi in strumento di raccolta dati e di comunicazione digitale one-to-one in-store.

SANDRO NARDO

Digital Marketing Manager, SiComunicaWeb S.r.l. / SPADA MEDIA GROUP SRL

COME SOSTENERE IL SELL OUT E TRACCIARE LE VENDITE CON SOLUZIONI B2B E B2C

UN APPROCCIO STRATEGICO SUPPORTATO DA STRUMENTI INNOVATIVI PER MASSIMIZZARE, MISURARE LE PERFORMANCE

Progetti di digital transformation, risorse umane e processi sono i driver per poter ottenere risultati in termini di vendite. Costruire soluzioni di engagement (AI, machine learning e big data) dedicate al target venditore/cliente per massimizzare e misurare le performance. SiComunicaWeb ha sviluppato per una nota azienda del fashion italiana, una App per incrementare il Sell Out incentivando il personale attraverso l’autocertificazione delle vendite dei prodotti nei punti vendita. Vi aspettiamo per presentarvi il caso dell’azienda che ha adottato la nostra soluzione per la quale abbiamo definito la meccanica di incentivazione vendite e sviluppato una piattaforma Web in grado di gestire contenuti corporate e sezioni di engagement dell’APP.

SOFT SKILLS

ALESSANDRA PANACCIONE

Psicologa, responsabile commerciale e senior partner di HXO (Humanities invetriX Opera)

UN PROBLEMA, 100 SOLUZIONI

Le persone sono una fonte inesauribile di soluzioni. Il metodo proposto sviluppa il problem solving cooperativo, un moltiplicatore di vie d’uscita. L’esperienza condivisa velocizza la risoluzione, diminuisce l’errore e intercetta strategie sperimentate da ripetere. Vogliamo scardinare la convinzione limitante del problem solving come competenza individuale anziché sociale. È nella dimensione comunitaria che l’umanità ha sviluppato la capacità di adattamento all’ambiente, una ricerca di sguardi diversi a problemi simili, un meraviglioso mosaico di colpi di fortuna e lampi di genio risolutore. Troviamo insieme una nuova consapevolezza del patrimonio che ci circonda.

LARA CESARI

Psicologa, responsabile marketing e senior partner di HXO (Humanities invetriX Opera)

LA COMUNICAZIONE ISPIRANTE

Sviluppare motivazione, coinvolgere e persuadere, guidare l’evoluzione continua, generare ingaggio verso una visione e un obiettivo, richiedono la disponibilità e la capacità di trasformare la comunicazione efficace in comunicazione ispirante. Il carisma, la dominanza, la curiosità sono alcuni degli ingredienti di una comunicazione ispirante e il seminario ne decodifica e ne rende riconoscibili e fruibili i fondamenti.

PAOLA PIRRI

Psicologa, formatrice e senior partner di HXO (Humanities invetriX Opera)

LEADERSHIP A COLORI

Saper cogliere le profonde differenze negli stili cognitivi, relazionali, realizzativi e motivazionali prevalenti in sé e negli altri consente di trovare le leve più efficaci per comunicare, valorizzare, motivare, guidare gli altri, diffondere esperienze di successo e crescita, disegnare percorsi evolutivi. Il seminario propone una lettura dell’uomo che consente di individuare le chiavi di accesso relazionali e motivazionali per rendere sé e gli altri più efficaci e ingaggiati.

ATTIVITA’ EXTRA

ANDREA GIOCONDI

Campione olimpico e primatista del mezzofondo

6 CIÒ CHE PENSI!

APPASSIONARSI ALLA CORSA O AL CAMMINO È FACILE… SE SAI COME FARE!

La corsa e il cammino sono gli sport più praticati al mondo perchè facili da gestire ed in grado di dare tanto benessere a fronte di pochissimo tempo e risorse. Chi di noi, per migliorare lo stile di vita, non ha provato o almeno desiderato di farli diventare una sana abitudine regolare della propria vita? Partecipa al workshop in aula «6 ciò che pensi» e scoprirai come nascono le nostre abitudini e le strategie motivazionali e i segreti tecnici per poter iniziare con successo e continuare con piacere. Riceverai anche delle indicazioni sui meccanismi che determinano le nostre abitudini alimentari e alcuni suggerimenti su come migliorare senza traumi. Il workshop è tenuto da Max Monaco e Andrea Giocondi, rispettivamente mental coach e preparatore tecnico della cantante e campionessa paralimpica Annalisa Minetti. A tutti i partecipanti in omaggio il «Personal ActivationBook®» e la possibilità di fare un primo breve allenamento con Max e Andrea la mattina successiva al workshop.

MAX MONACO

Life e motivational coach

JULIA CARLINI

Insegnante di Yoga

MORNING YOGA..
PER INIZIARE MEGLIO LA TUA GIORNATA

Un approccio semplice allo yoga, semplici ed efficaci “asane” per riattivare il corpo al risveglio e che ti aiuteranno ad iniziare la giornata nel miglior modo possibile. Fare yoga al mattino ti aiuterà ad attivare il corpo, allungare i muscoli ed acquistare elasticità. È un ottimo strumento per eliminare lo stress, l’ansia o i pensieri negativi. Per iniziare ogni giorno con ottimismo e buon umore. Prenditi cura di te, rilassando la tua mente e iniziando la tua giornata piena di energia!

Stiamo lavorando al Programma Conferenze della prossima edizione
Vuoi suggerirci delle tematiche? Vuoi candidarti come Speaker?
Contattaci!
mailto: info@richmonditalia.it Tel. 02 312009

Programma conferenze edizioni precedenti:

Clicca sul link per scaricare

Programma Conferenze Retail Business forum 2019

Programma Conferenze Retail Business forum 2018